File PDF, la situazione si sblocca in un ‘clic’: il metodo per eliminare le pagine che non servono

Ti hanno mandato un file PDF ed è scomodo da gestire? In un clic togli le pagine che non ti servono ma attento alla procedura corretta.

I file in formato PDF sono molto comodi quando ci si devono scambiare documenti che non hanno bisogno di grosse modifiche ma possono risultare complessi se per esempio si vogliono cambiare alcune informazioni come l’ordine in cui appaiono le pagine o la stessa presenza di alcune pagine.

elimina pagine da un file pdf in un attimo
Soluzione lampo per eliminare pagine da un file PDF – computer-idea.it

Tutti i software che sono progettati per gestire i file PDF possono aiutarti ad eliminare le pagine di cui non hai bisogno ma devi sapere come fare e soprattutto come preparare il file prima di aprirlo. Vediamo quindi qual è la procedura consigliata da Adobe e una comoda alternativa gratuita, che non ti obbliga ad installare nulla, per ottenere lo stesso risultato e modificare i tuoi file prima di inviarli o prima della stampa.

Come gestire i file PDF ed eliminare le pagine indesiderate

Il formato PDF è un formato molto utilizzato per i documenti di testo che devono viaggiare sulla rete e lo devono fare in maniera tale che il destinatario possa leggere tutto il testo senza che la formattazione venga influenzata in qualche modo. Puoi infatti immaginare questi file come una sorta di stampa digitale su cui si può fare veramente poco, se non si dispone degli strumenti giusti. Una delle cose che si può fare è proprio eliminare alcune pagine.

come modificare file pdf gratis
Modifica i file PDF in pochi clic – computer-idea.it

Il sistema di gestione di questo genere di file messo su da Adobe è Acrobat e consente per esempio di modificare l’ordine delle pagine, cambiandone l’organizzazione. Se possiedi Adobe Acrobat quello che devi fare è aprire il programma, aprire il file e poi espandere il menu della sezione Modifica. Per riorganizzare le pagine, ruotarle, spostarle, aggiungerne di nuove o eliminarne alcune quello che ti serve è la voce che si trova sotto Tutti gli strumenti e Organizza pagine.

La schermata è piuttosto intuitiva e ti consente di lavorare su ogni singola pagina. Una volta che avrai eseguito le modifiche non ti resta che salvare il file. Ma è importante tenere presente che la modifica può essere fatta solo se sei autorizzato a questa operazione.  Per scoprire se il file è in qualche modo protetto e quindi non puoi modificarlo devi controllare le proprietà del documento. 

Puoi farlo sempre all’interno di Acrobat aprendo il menu generale. Che cosa puoi fare però se hai ricevuto un file e non hai a disposizione Acrobat sul PC? Puoi utilizzare il servizio di Adobe Acrobat online oppure scegliere una delle molte alternative che si trovano e che consentono di lavorare sui PDF in moltissimi modi diversi.

Uno dei siti web più completi da questo punto di vista è I love PDF, che non solo permette di modificare, aggiungendo o togliendo pagine, ma anche per esempio inserendo una firma, eseguendo una scansione OCR, trasformando il PDF in vari altri formati di documenti tra cui Word ed Excel.

Impostazioni privacy