Facebook si rinnova: la grande novità per i video intimorisce TikTok, quando arriverà

C’è una grande novità in arrivo su Facebook che intimorisce TikTok. Riguarda nello specifico i video, ecco tutti i dettagli.

Nonostante l’esplosione di altre piattaforme che oggi sono tra le più utilizzate al mondo, Facebook continua a difendersi e a venire considerato uno dei social network di punta disponibili sul mercato. Con milioni di utenti che ogni giorno si connettono col proprio account per poter pubblicare contenuti, seguire i propri amici e pagine preferite, messaggiare tramite la chat dedicata e via dicendo.

Ecco i dettagli della novità di Facebook che sfida TikTok
Facebook lancia una grossa novità e sfida TikTok – Computer-idea.it

L’obiettivo del team di sviluppatori di Meta è riuscire ad adottare aggiornamenti e misure che possano far restare il servizio sulla cresta dell’onda. Con novità che possano andare incontro alle esigenze tanto dei nuovi iscritti quanto degli utenti storici. E in tal senso, sta per arrivare una grande novità per i video che già starebbe facendo intimorire TikTok. Ecco di che cosa si tratta, se tutto andrà come da programma potrebbe trattarsi di uno scacco matto per il servizio di Mark Zuckerberg.

Facebook rinnova i video: è sfida aperta a TikTok

Secondo quanto emerso, in questi giorni Facebook starebbe introducendo un’importante novità che riguarda i video. Con un lettore tutto nuovo e con un design mai visto prima all’interno della piattaforma. Al momento disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada, presto dovrebbe venire allargato anche nel resto del mondo. Italia compresa.

Ecco come Facebook sfida TikTok con la nuova modalità per i video
Facebook rinnova i suoi video e lancia la sfida a TikTok – Computer-idea.it

L’idea è di avere a disposizione una modalità di visione dei contenuti multimediali a schermo intero. Con un design ed un’esperienza più coerenti per tutti i tipi di lunghezze video. Tra contenuti live e soprattutto video verticali in 9:16. Secondo quanto si legge, di default tutti i contenuti verranno mostrati in modalità verticali, così da dare modo al social network di raccomandare il video più rilevante da guardare dopo. Indipendentemente dalla sua lunghezza.

Una modifica che potrebbe influenzare alcuni fattori chiave, come per esempio il tempo di visualizzazione e il numero di utenti connessi. Una sfida abbastanza evidente a TikTok, da sempre la piattaforma regina di questa tipologia di fruizione dei contenuti. Staremo a vedere in che modo il servizio verrà accolto dagli utenti già iscritti e se si registrerà una sorta di esodo degli iscritti al servizio di ByteDance verso le pagine di Facebook. Sarà solo il tempo a dircelo, nel mentre attendiamo novità sul rilascio in Italia di questo aggiornamento utilissimo.

Impostazioni privacy