Cube i7 Stylus: in arrivo la versione 2.0

Tra i migliori tablet in uscita e con un prezzo assolutamente alla portata, Cube i7 Stylus si candida ad essere uno dei prossimi protagonisti del mercato nel settore della tecnologia. Per 350 dollari, gli utenti potranno aggiudicarsi un 10,6 pollici con Skylake, ovvero un dispositivo con prestazioni decisamente ai livelli dei top gamma dei più famosi marchi.

Cube i7 Stylus: caratteristiche e impressioni

Il processore sembrerebbe l’unica modifica rilevante rispetto alla precedente versione, ma è evidente che non si tratta di un semplice dettaglio, bensì di un cambiamento che va a modificare le prestazioni del tablet. Cube i7 Stylus avrà, infatti, un processore Intel Skylake Core M 6Y30, con una memoria RAM da 4 GB e uno storage interno da 64 GB espandibile con micro SD. Per quanto riguarda lo schermo, il prodotto avrà un display da 10,6 pollici PLS Full-HD, una fotocamera da 5Mp (posteriore) e 2Mp (anteriore), WiFi, Bluetooth e supporto Wacom. Una caratteristica molto interessante riguarda le dimensioni: il tablet pesa solo 690 grammi per 10.5 millimetri di spessore; si tratta, insomma, di un dispositivo facilmente manovrabile e trasportabile, nonché esteticamente molto gradevole. Il sistema operativo sarà Windows 10 e inoltre il tablet sarà dotato di una tastiera ruotabile e di una porta USB 3.1 type C. Per tutte queste caratteristiche, il prezzo stimato per il lancio, di 350 dollari (forse anche meno), non sembra affatto alto, anzi risulta quasi incredibile.

Le alternative cinesi ai gioielli americani

L’azienda cinese Cube, con il suo Cube i7 Stylus, ha voluto dare una risposta importante alla prossima uscita dell’ultimo modello Surface. E’ chiaro che per gli amanti del genere alcune caratteristiche fanno la differenza, tuttavia il settore cinese della produzione dei tablet sta dando vita ad una serie di prodotti che, unendo prezzi bassi a grandi performance possono davvero sbancare la concorrenza. Oltre all’i7 versione classica e versione 2.0, da segnalare anche altre due novità cinesi: Pipo W8 e Teclast X16 (Power e Pro). Il primo racchiude in 10 pollici di display, un processore Intel Core M a 2.0 GHz, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile, due fotocamere da 5 e 2 mp e una super batteria da 10.000 mAh. Il prezzo è di circa 370 euro, più altri 35 circa se si vuole acquistare anche la tastiera. I Teclast sono caratterizzati dal Dual-boot Android 5.1 Lollipop con Windows 10, per il resto molto simili agli altri citati, anche nel prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *