Con Windows 11 arriva un cambiamento attesissimo: stop a ‘seccature’ di ogni tipo

Windows 11 si prepara a rinnovarsi con un cambiamento attesissimo. Potremo finalmente dire addio a ‘seccature’ di ogni tipo.

Windows 11 sta vivendo un periodo d’oro per ciò che riguarda i cambiamenti e le modifiche. Il team di sviluppatori di Microsoft è al lavoro giorno e notte per poter integrare alcune novità a livello di programmi e correzioni di bug ed errori per poter fornire all’utente finale un’esperienza che sia il più possibile completa. Sotto ogni punto di vista.

Novità in arrivo per Windows 11
Tutte le novità in arrivo per Windows 11 – Computer-idea.it

Ecco perché soprattutto le ‘seccature’ sono un aspetto da rimuovere quanto prima. Ed è proprio in questo senso che sembra muoversi il nuovo aggiornamento appena annunciato e che presto arriverà su tutti i computer compatibili con Windows 11. L’ultima build revisionata dagli esperti mostra l’abbandono di un elemento che dava parecchio fastidio ad alcuni consumatori. Stiamo parlando di un cambiamento attesissimo, ecco di che cosa si tratta e da quando sarà disponibile per tutti in pianta stabile.

Windows 11 si aggiorna: i dettagli del nuovo cambiamento attesissimo

È in arrivo un nuovo importante aggiornamento sul fronte Windows 11 che sicuramente farà molto piacere agli utenti. Un cambiamento tra i più attesi degli ultimi tempi e che arriva a seguito di numerose segnalazioni dei consumatori fatte nel corso del tempo. In questo modo, sarà possibile dire addio ad alcune ‘seccature’ che rendevano l’esperienza meno fruibile.

I dettagli dell'ultimo aggiornamento di Windows 11 presto in arrivo per tutti
Il pannello dei widget di Windows 11 non avrà più le notizie (screenshot XDR) – Computer-idea.it

Con la build 26058 di Windows 11, infatti, il pannello dei widget sarà personalizzabile al 100%. Con la possibilità di togliere tutte le notizie e avere dunque una sezione dedicata esclusivamente agli strumenti scelti dall’utente. Ad oggi è una novità in fase di sviluppo e disponibile nel canale Insider, ma siamo sicuri che già tra qualche settimana potrà esserci il rollout globale per tutti.

E non è finita qui, perché oltre a questo cambiamento attesissimo ci sono altre chicche in fase di sviluppo. Parliamo per esempio dei badge di notifica nella taskbar, che ora avranno un contatore per segnalare ciò che vi siete persi tra Breaking news e avvisi sul meteo. E anche la modifica per ritrovare il puntatore del mouse, con un nuovo indicatore visivo che si potrà sfruttare con i tasti Windows + Ctrl + X. 

Ancora una volta, Microsoft ha dimostrato di essere molto attenta al feedback della sua community e di voler lavorare per rendere Windows 11 sempre più aggiornato e funzionale alle esigenze emerse. Non resta che attendere la versione definitiva e stabile del programma, per ora non si hanno informazioni certe sulle tempistiche.

Impostazioni privacy