Come rintracciare il proprio indirizzo IP? Dal Mac a Windows: cosa bisogna veramente fare

Rintracciare e, se necessario, cambiare il proprio indirizzo IP è un passo fondamentale verso una maggiore sicurezza e privacy digitale.

L‘indirizzo IP è una sorta di impronta digitale che ogni dispositivo porta con sé nel vasto universo di Internet. Si tratta di una sequenza di numeri che identifica univocamente ogni dispositivo (computer, smartphone o tablet) connesso alla rete. Ma come si fa a rintracciare questo elemento così cruciale, spesso trascurato, della nostra identità digitale?

come trovare il proprio indirizzo ip
Trovare e modificare il proprio indirizzo IP non è poi così complesso – computer-idea.it

La curiosità intorno a questo argomento non è mai stata così alta, specialmente in un’era in cui la privacy online è costantemente al centro del dibattito pubblico. La domanda sorge spontanea: perché dovrebbe importare conoscere o cambiare il proprio indirizzo IP?

Prima di tutto, serve a far fronte alla crescente preoccupazione per la privacy online: con un indirizzo IP diverso da quello reale si lasceranno meno “impronte” in giro per il web. Oltre a questo, molti utenti hanno necessità di accedere a contenuti limitati geograficamente, per cui cambiare indirizzo IP può aiutare a far credere ai sistemi che l’utente si trova in una zona diversa del mondo rispetto a quella in cui fisicamente si trova.

Oltre a passaggi specifici su Mac e Windows, esiste anche una soluzione universale

Per iniziare, è fondamentale capire che, prima di poter cambiare il proprio indirizzo IP, bisogna sapere come rintracciarlo all’interno del proprio dispositivo. I possessori di dispositivi Mac possono facilmente scoprire il loro indirizzo IP attraverso pochi semplici passaggi nelle impostazioni di sistema. Accedendo alla sezione “Rete” e selezionando la connessione attiva, sia essa Wi-Fi o Ethernet, un click su “Dettagli” rivelerà l’indirizzo IP attuale.

come trovare l'indirizzo ip su mac o windows
Sia su Mac, sia su Windows, l’indirizzo IP si può rintracciare e modificare – computer-idea.it

Gli utenti Windows, d’altro canto, possono navigare attraverso il Pannello di Controllo fino al “Centro di Condivisione e Rete”, dove un’opzione permette di modificare le impostazioni dell’indirizzo. Qui si dovrà procedere facendo un click destro sulla connessione in uso e selezionando la voce “Proprietà“, seguita da “TCP/IPv4” o “Internet Protocol Version 4“.

Questo processo porterà alla rivelazione dell’indirizzo IP. Cosa fare, invece, se si vuole cambiare facilmente l’indirizzo IP, senza troppe ricerche o perdite di tempo? La risposta è molto semplice: usare una VPN. L’utilizzo di una VPN (Virtual Private Network) permette di rintracciare e cambiare l’indirizzo IP in modo sicuro su ogni sistema operativo, su qualsiasi dispositivo.

Impostazioni privacy