Come puoi visualizzare la cronologia in incognito di Google (e scoprire ciò che ti nascondono)

Ad alcuni utenti non piace mantenere un lungo elenco di ricerche nella cronologia. Inoltre, se gli utenti vogliono evitare sguardi indiscreti o riferimenti a ricerche locali, passano alla navigazione privata.

Ovviamente ci sono più funzionalità nei suoi motori di ricerca rispetto al tema oscuro. Il vantaggio principale è che fornisce all’utente una maggiore privacy. Questa maggiore privacy può essere paragonata a un ulteriore livello di discrezione che richiede uno sforzo maggiore per essere scoperto.

Cronologia in incognito: coem fare
Cronologia in incognito – Computer-Idea.it

Quindi, questo articolo ti mostrerà dove e come cercare le tue cronologie di navigazione private su PC e smartphone. Allo stesso tempo, ti mostreremo come funziona questa funzione. La modalità di navigazione privata non è così sofisticata come la maggior parte delle persone immagina. Gli utenti fanno affidamento su di esso per cancellare la cronologia di navigazione. Questo articolo ti mostrerà come trovare la cronologia di navigazione privata.

Visualizzare la cronologia in incognito: ecco i trucchi che nessuno ti insegna

DNS sta per Domain Name System è un sistema responsabile della mappatura e della traduzione dei nomi di dominio leggibili dal browser per un indirizzo IP corrente (protocollo Internet ad es. 45.48.241.198). Quindi, viene spesso chiamata la directory di Internet. Per visualizzare la cronologia di navigazione privata sul computer, devi solo aprire la cache DNS sul tuo dispositivo.

Cronologia in incognito: coem fare su pc e smartphone
Ricerche nella cronologia – Computer-Idea.it

Ecco come accedere al DNS utilizzando un computer Windows e Mac per visualizzare la cronologia di navigazione privata:

  • Apri il menu Windows premendo il pulsante Windows sulla tastiera.
  • Cerca Prompt dei comandi.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla prima opzione del prompt dei comandi e selezionare
  • Esegui come amministratore.
  • Digita ipconfig/displaydns nella finestra CMD e premi Invio.

Visualizzerai subito sul browser l’elenco dei siti visitati, compresi quelli per la navigazione privata.

La procedura per Mac:

  • Apri Applicazioni sul tuo computer.
  • Fare clic sull’opzione Utilità. Fare doppio clic su Console.
  • Seleziona il dispositivo e digita “any:mdnsresponder” nella barra di ricerca della finestra, quindi fai clic su Inizia Vai di nuovo su Utilità e fai clic su Terminale.
  • Digita “sudo killall -INFO mDNSResponder” nel Terminale e premi Invio.
  • Inserisci la tua password quando richiesto.
  • Apri nuovamente la finestra della Console per visualizzare la cronologia di navigazione privata.

Un altro metodo per visualizzare la cronologia di navigazione privata sul computer è utilizzare un’estensione. Diverse estensioni possono accedere alla cronologia del browser una volta installate. Tuttavia, devi autorizzare l’estensione ad accedere alle tue attività di navigazione privata.

Ad esempio, esiste un’estensione chiamata Off The Record History. Può memorizzare la tua cronologia personale per un massimo di 7 giorni. Tuttavia, ciò non salverà il sito se la pagina viene chiusa prima che abbia terminato il caricamento.

Infine, si può visualizzare la cronologia di navigazione privata sugli smartphone Android e iPhone. Tuttavia, per vederlo su uno smartphone sono necessarie applicazioni di terze parti. Queste applicazioni vengono utilizzate per monitorare le tue attività di ricerca in tempo reale.

Impostazioni privacy