Come proteggersi dal deepfake: basta un click per rimuovere il contenuto

Il deepfake è un sistema con il quale grazie all’AI si utilizza il viso di una persona applicandolo al corpo di un’altra: ecco come difendersi.

La tecnica, basata sull’intelligenza artificiale, utilizza una tecnologia moderna conosciuta con il termine GAN, Generative Adversarial Networks. Questo metodo permette di sovrapporre immagini e video con parti di immagini di persone ignare dell’uso del loro viso, ad esempio. I malintenzionati possono utilizzare questa tecnica per ricattare le persone, far circolare fake news o fare cyberbullismo.

Come proteggersi dai deepfake online
Cosa sono i deepfake e come tutelarsi online (Computer-idea.it)

Questo sistema viene utilizzato in diversi modi, dai più innocenti a veri atti criminali. È importante conoscerli per potersi difendere. Se si utilizza il deepfake per atti goliardici e divertimento, non c’è niente di male. Ma che succede se da una foto estraggono il visto applicandolo a al corpo di un’altra persona nudo o intento in atti osceni?

Anche se solitamente i criminali informatici colpiscono persone famose, come è accaduto a Rose Villain, può accadere a chiunque. È bene chiarire che i deepfake sono atti illegali se utilizzati in questo modo e senza il consenso esplicito dei protagonisti. Per fortuna la tecnologia è corsa ai ripari. Esiste infatti un metodo per difendersi, ecco quale.

Come difendersi dal deepfake ed eliminare i contenuti sospetti

Il progresso informatico è importante e utile se viene utilizzato bene. Purtroppo esistono cybercriminali e persone abbiette che utilizzano la moderna tecnologia AI per ricattare o demolire le persone. Il fenomeno del deepfake, iniziato per gioco, si sta rivelando molto dannoso per tante donne a cui viene rubata l’identità e il volto per applicarlo su corpi privi di vestiti.

Come cancellare i deepfake
Ecco come tutelarsi dal fenomeno dei deepfake – Computer-idea.it

Questo è successo alla cantante di Click Boom Rose Villain,che ha saputo reagire e difendersi ma può accadere a chiunque anche persone fragili. Matteo Messaroli @metateoo, nel suo video TikTok ci spiega come fare per bloccare la diffusione di tali immagini nel web. Essenzialmente si tratta di utilizzare un sito che consente di cancellare l’immagine sospetta appena viene pubblicata.

Esiste una piattaforma creata da NCMEC, National Center for Missing & Exploited Children, che permette di eliminare i contenuti online dannosi e illeciti. Come il deepfake di nudo, ovvero il viso di una persona ignara di tutto, applicato a un corpo nudo e diffuso in rete. Il sito fakeitdown.ncmec.org ti permette di inserire le immagini sospette nella piattaforma.

@metateoo

🛡️ Preoccupato per i Deepfake? Conosci il sito https://takeitdown.ncmec.org! Questa piattaforma del National Center for Missing & Exploited Children (NCMEC) è un’arma potente contro i contenuti dannosi online. Scopri come può aiutarti a proteggerti dai pericoli del mondo digitale e a difendere la tua sicurezza online. Ricorda, non è sempre la soluzione definitiva, ma può essere un ottimo alleato nella lotta contro lo sfruttamento online dei minori e la diffusione di contenuti falsi. Visita il sito per ulteriori informazioni e condividi questa risorsa preziosa con chiunque ne abbia bisogno. 🌐 #Deepfake #ProtezioneOnline #NCMEC #TakeItDown

♬ suono originale – Matteo Massaroli

Dopo l’inserimento delle immagini nella piattaforma, queste verranno digitalizzate ed eliminate all’istante ogni qualvolta qualcuno le pubblichi sui social. Per farlo basta entrare nel sito, cliccare su Get Start, rispondere a qualche breve domanda e inserire le immagini. Guarda il video e condividi questo articolo per aiutare minorenni e genitori a proteggersi da questi attacchi abietti e illegali.

Impostazioni privacy