Come controllare il tuo PC usando lo smartphone: il tutorial facilissimo

Se volete controllare il vostro PC usando lo smartphone, c’è un tutorial facilissimo che potete seguire oggi stesso. Ecco cosa dovete fare.

Negli ultimi anni, le grandi aziende tech hanno puntato in maniera sempre più insistente sull’interconnessione tra i vari dispositivi che ogni singolo utente potrebbe avere in casa. Basti pensare ad Apple, che da tempo con iOS dà modo di sfruttare tutti i device dell’ecosistema con un unico account. Avendo sempre dati disponibili e progetti da trasferire in qualche istante.

Seguite questo tutorial per controllare il PC dallo smartphone
Il tutorial per poter controllare il PC dallo smartphone – Computer-idea.it

A tutto questo sta lavorando anche Google, con le varie app e browser che garantiscono funzionalità avanzate e alla portata di tutti. E il discorso si allarga anche ai dispositivi che montano il robottino verde come sistema operativo, sebbene sembra non siamo ancora arrivati al limite massimo. Tra le altre cose, dovete sapere che c’è un nuovo trucchetto che vi darà modo di controllare il vostro PC usando lo smartphone. Non ci credete? Ecco il tutorial facilissimo da seguire.

Controllare il PC usando lo smartphone: ecco il tutorial da seguire

Se volete controllare il vostro PC usando lo smartphone, dovete sapere che c’è una tecnica facile e veloce che vi permetterà di farlo in tempo zero. Così che, tramite lo schermo del telefono, abbiate tutto a portata di mano. E il computer agirà di conseguenza, senza più il bisogno di utilizzare né mouse né tastiera. Tempi ridotti e comodità massima, due dei fattori su cui ha deciso di puntare Google.

Con Remote Desktop di Chrome, potete collegare il PC allo smartphone
Come usare Remote Desktop per collegare il PC allo smartphone – Computer-idea.it

Per prima cosa, dovete accendere il PC e aprire il vostro browser di riferimento. A questo punto, digitate l’indirizzo remotedesktop.google.com nell’apposita barra di ricerca e attendete. Vi servirà ora passare al vostro dispositivo e scaricare l’omonima app Remote Desktop. Che è disponibile sia su iOS che su Android tramite App Store di Apple e Play Store di Google.

Completata quest’operazione, aprite l’app dallo smartphone e vi spunterà una lista di tutti i dispositivi che possono essere collegati per il controllo da remoto. Se avete seguito tutti i passaggi correttamente, dovrebbe esserci anche il computer (ancora connesso a Remote Desktop).

Selezionatelo e in qualche secondo verrà completata l’operazione, così che il desktop del PC vi verrà mostrato anche sul telefono. Qui col dito potrete controllare il cursore, usare la tastiera per effettuare ricerche, far partire video da YouTube tanto altro. Tutto a portata di mano con una comoda app scaricabile gratuitamente e in qualche secondo.

Impostazioni privacy