Chuwi Hi10 Plus: il tablet 2 in 1 che arriva dalla Cina

L’azienda Chuwi compie 12 anni e festeggia con una serie di offerte e un nuovo prodotto. La casa cinese ha conquistato fama e credibilità nel tempo, con una serie di dispositivi 2 in 1 specificatamente pensati per soddisfare soprattutto nel rapporto qualità prezzo. L’ultimo prodotto appena lanciato, che presenta i suddetti requisiti, è il tablet Chuwi Hi10 Plus, dal doppio utilizzo e dal doppio sistema operativo. Per un prezzo di circa 239 Dollari, l’azienda cinese mette in commercio un vero gioiellino che non ha nulla da invidiare alla concorrenza.

Chuwi Hi10 Plus: versatilità e convenienza

Il nuovo tablet di Chuwi si presenta con un display da 10,8 pollici, con risoluzione Full HD (1920 x1080 pixel). Lo schermo ha la particolarità di essere costituito da un pannello IPS con rapporto prospettico 3:2. Ciò significa che la luminosità può arrivare a circa 450 nits.

Scendendo nei dettagli del fulcro del dispositivo, troviamo un processore Intel Atom Cherry Trail X5 con scheda grafica integrata Intel HD Graphics di ottava generazione. Memoria RAM a 4 GB e storage da 64 GB espandibili.

A supportare il tutto una batteria da 8400mAh a ricarica rapida. Il peso è di soli 686 grammi, con un esterno realizzato in scocca in alluminio. Grazie alla Chuwi HiPen H2 e alla tastiera (acquistabili anche separatamente) il dispositivo ben si presta sia ad uso tablet che notebook.

Proprio per tale versatilità, l’azienda cinese propone ben due sistemi operativi per il suo nuovo tablet, che sono Windows 10 e Remix OS 2.0, ovvero il massimo che si può chiedere in termini di produttività.

Come detto, il prezzo di lancio è di 239 dollari, ma fino al 25 settembre l’azienda festeggia il proprio 12° compleanno con una serie di offerte che riguardano anche il nuovo dispositivo, proposto a 199 dollari.

Remix OS: l’Android per Computer e TV

Per chi non lo conoscesse ancora, Remix OS è un sistema operativo basato su Android. Nello specifico, la versione è riadattata per funzionare principalmente sui PC. Essendo il Chuwi Hi10 Plus anche un notebook oltre che un tablet, l’OS scelto si adatta perfettamente al dispositivo.

Attualmente, l’azienda italiana Microtech è l’unica in Europa ad utilizzare il sistema, ma per chi lo ha già provato, il risultato è assolutamente soddisfacente. Sono infatti disponibili con Remix OS il 99% delle funzioni che gli utenti utilizzano su un normale PC. Chi volesse provarlo, può procedere al download tramite il sito ufficiale: la licenza è gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *