Che fine ha fatto Snapchat? In Italia è scomparso e c’è un preciso motivo

Ma Snapchat si usa ancora o è sparito dalla faccia della Terra? Una domanda con una risposta complessa anche solo per l’Italia.

Una generazione intera di bambini e di bambine è cresciuta domandandosi che fine avesse fatto Carmen Sandiego ma è anche in caso di cominciare a domandarsi che fine ha fatto Snapchat. Un social che quando è arrivato per la prima volta, era il settembre del 2011, è diventato per almeno qualche anno il più acerrimo rivale di quelli che all’epoca erano gli unici social veramente in circolazione.

snapchat in italia arranca, ma è scomparso?
Tutti i numeri di Snapchat in Italia e nel mondo: il social è vivo? – (computer-idea.it)

La bellezza di Snapchat era che permetteva di comunicare in tempo reale ma senza lasciare traccia. I messaggi condivisi su Snapchat, foto, video, testo, sparivano infatti nel giro di 24 ore. E se questo sistema ti suona familiare è perché è diventata poi anche una funzione implementata proprio all’interno di quei famosi social contro cui Snapchat cercava di combattere: Facebook e Instagram.

E se il social del fantasmino giallo in Italia sembra scomparso in realtà non è così per il resto del mondo. Perché proprio di recente la società ha comunicato di aver raggiunto e superato i 750 milioni di utenti attivi mensili. Ma quindi è scomparso solo in Italia?

Dove è finito Snapchat?

Lo scorso mese di febbraio, la società che si occupa di Snapchat ha tenuto il cosiddetto Investor Day, un momento con cui parlare agli investitori e anche, per via traverse ovviamente, ai rivali e agli utenti. In quella occasione erano stati annunciati i 750 milioni di utenti attivi. Un numero che sembra piccolissimo se viene paragonato ai quasi tre milioni di utenti attivi che conta Facebook ma comunque un numero di tutto rispetto e che è cresciuto rispetto al report per il 2022.

quanti utenti usano ancora snapchat?
Quanti siamo su Snapchat? In italia pochi ma il social non è scomparso (computer-idea.it)

Il mondo adesso è tutto o meno concentrato intorno a TikTok, che invece viaggia oltre il miliardo, ma le previsioni per Snapchat sono comunque di raggiungere la stessa cifra entro i prossimi tre anni. E per farlo sono arrivate anche le Community. Si tratta di piccoli gruppi privati che, lanciati per ora nei college americani, permettono di creare qualcosa di simile a quello che succede anche su WhatsApp.

Per quello che riguarda il pubblico italiano gli ultimi dati disponibili sono quelli che riguardano il 2022 e Snapchat si trova fanalino di coda tra tutti i principali social con 2,2 milioni di utenti. A titolo di esempio Twitch, un altro social nato di nicchia e che ora si sta un po’ espandendo, raggiunge i 5 milioni. Di nuovo, inarrivabili rispetto ai 30 milioni di utenti di Instagram e agli oltre 35 milioni di Facebook. Alla domanda se Snapchat è quindi scomparso la risposta è che probabilmente è soltanto diventato, come succede con tutte le app, uno dei tanti servizi e non l’unico servizio.

E anche se il numero di chi ha Snapchat installato sul cellulare è crollato nel nostro Paese rispetto all’esplosione iniziale, quello che Snapchat ha fatto ai social è comunque evidente: non avremmo le storie di Instagram senza l’idea di qualcosa di effimero da condividere e poi vedere scomparire e non avremmo neanche i messaggi WhatsApp a tempo.

Impostazioni privacy