C’è un nuovo modo di sentire la musica, se lo provi non torni più indietro: ecco come funziona

Sentire la musica in un modo diverso dal solito? C’è un esperimento che devi provare a fare anche tu. Potresti scoprire un mondo.

Ascoltare musica è la tua passione? Vorresti farlo sempre quindi nel migliore dei modi. E per questo ti sei attrezzato con cuffie stereo in grado di catturare e di riprodurre anche il più sottile cambio e le note più veloci.

sentire la musica in un modo rivoluzionario
Ma tu come la senti la musica? – computer-idea.it

Ma anche se conosci la riproduzione in stereo forse non sai che esiste un altro modo per sentire la musica. È frutto della tecnologia chiamata Dolby Atmos e promette di lasciarti di stucco. Ci sono però, come sempre in ogni tecnologia ancora poco esplorata benché presente da tempo, cose che devi sapere prima di lanciarti.

La musica in stereo, nella sua forma più basica, semplicemente avvolge le orecchie con un suono che arriva contemporaneamente a destra e a sinistra, e in alcuni casi alcuni strumenti musicali sono più presenti da un lato o dall’altro. Ma c’è anche una nuova tecnologia rivoluzionaria.

Sentire la musica con l’audio spaziale Dolby Atmos

Audio spaziale non significa che occorre andare sulla Stazione Europea che galleggia sopra le nostre teste per poter godere di questa esperienza. L’audio spaziale o spatial audio è una tecnologia diversa rispetto alla musica in stereo. Innanzitutto per il modo in cui le tracce musicali sono disassemblate e riassemblate.

cosa è l'audio spatiale e come funziona dolby atmos
Audio in Dolby Atmos, la musica come il cinema – computer-idea.it

L’audio spaziale è frutto di un lavoro di mixing estremamente più complesso, in cui ogni elemento che compone la traccia musicale deve essere separato e rilavorato, per creare una sensazione di musica a 360 gradi. E trattandosi di un modo di produrre musica così tanto complesso, il primo problema è quello di riuscire a trovare tracce che funzionino effettivamente con questa tecnologia.

Un modo è quello di utilizzare Google Search e aggiungere spatial audio al titolo della canzone che stai cercando. Questo perché, anche se piattaforme come Spotify e Apple Music contengono versioni Dolby Atmos di diversi pezzi, tante volte questa indicazione non viene data. Un altro elemento particolare è che la musica tende a sembrare comunque meno imponente rispetto alla musica in stereo.

Il sistema Dolby Atmos è un sistema proprietario e Dolby obbliga chi vuole utilizzare la sua tecnologia ad alcuni parametri specifici, primo fra tutti un threshold molto basso. Quello che le tracce in Dolby Atmos permettono di fare è sentire la musica in modo tale da sembrare all’interno dell’orchestra o della band che sta suonando. Funziona, come è facile immaginare, con le cuffie e attraverso le soundbar certificate.

Impostazioni privacy