Avviso urgente di Google a tutti, c’è da correre ai ripari: “Allerta sicurezza massima”

Mantenere il proprio software aggiornato non è solo una questione di efficienza, ma soprattutto di sicurezza.

Negli ultimi tempi, Google ha emesso un avviso di massima urgenza che riguarda tutti gli utenti del suo popolare browser, Google Chrome. Questo avviso arriva in seguito alla scoperta di una vulnerabilità critica che potrebbe mettere a rischio la sicurezza di milioni di utenti in tutto il mondo. Mantenere il proprio software aggiornato è sempre una buona pratica, ma questa volta è particolarmente importante agire con rapidità.

nuova allerta google
Google ha emesso un avviso urgente per gli utenti di Chrome – computer-idea.it

La sicurezza online è ormai una delle priorità più sentite dalla maggior parte degli utenti online e le grandi aziende tecnologiche come Google lavorano incessantemente per proteggere i propri utenti. Tuttavia, le minacce per i dati degli utenti sono in continua evoluzione e anche le soluzioni più avanzate devono essere aggiornate costantemente per fronteggiare nuove sfide.

Google ha recentemente confermato la scoperta di un nuovo bug in Google Chrome, classificato come “zero-day”. Questo tipo di vulnerabilità è particolarmente pericoloso poiché viene già sfruttato attivamente dai cyber criminali. La vulnerabilità, identificata con il codice CVE-2024-5274, ha messo in allarme gli esperti di sicurezza di Google, che hanno prontamente lavorato per rilasciare una correzione.

Un nuovo bug mette in allerta gli utenti di Google Chrome

Per chi non è familiare con il termine, una minaccia “zero-day” rappresenta una falla di sicurezza sconosciuta al produttore del software al momento della sua scoperta e che viene già utilizzata per attacchi. Questo rende indispensabile un intervento rapido per evitare danni potenziali.

Gli utenti di Google Chrome devono verificare di avere installata l’ultima versione del browser per proteggersi da questa minaccia. La versione sicura per Windows e Mac è la 25.0.6422.112/.113, mentre per Linux è la 125.0.6422.112.

google avverte i suoi utenti di riavviare il browser
È essenziale riavviare Chrome dopo l’aggiornamento per applicare le correzioni più rapidamente – computer-idea.it

Per controllare quale versione è installata sul proprio dispositivo, è sufficiente aprire Chrome, cliccare sui tre punti nell’angolo in alto a destra, selezionare “Guida” e poi “Informazioni su Google Chrome“. Se la versione installata è precedente, è necessario aggiornare immediatamente.

Questo avviso, tra l’altro, non è il primo emesso da Google nel mese di maggio. Infatti, ci sono stati tre aggiornamenti principali rilasciati in questo ultimo mese, tutti progettati per risolvere vulnerabilità zero-day. Questi aggiornamenti tempestivi si sono quindi rivelati cruciali per garantire che i dispositivi non siano esposti a potenziali attacchi.

Una volta installato il nuovo aggiornamento, gli hacker non possono teoricamente più sfruttare la vulnerabilità. Se invece il software non viene aggiornato, il rischio di un attacco persiste. La sicurezza online dipende quindi non solo dall’attenzione delle grandi aziende nei confronti degli utenti, ma anche dalla prontezza con cui questi ultimi rispondono agli avvertimenti.

Impostazioni privacy