Auto elettriche addio, adesso si punta tutto su questi modelli: i dati parlano chiaro

Se un tempo le auto elettriche sembravano la soluzione ineludibile per un futuro più sostenibile, ora emerge chiaramente i primi problemi.

Le auto elettriche continuano a essere al centro del dibattito pubblico, tra grandi aspettative per il futuro e altrettanto grandi dubbi per il presente. Se da una parte molte aziende hanno iniziato una lenta ma decisa transizione verso la produzione di veicoli elettrici, dall’altra i consumatori sembrano nutrire ancora molti dubbi sulla convenienza di acquistare questo tipo di veicoli.

il mercato delle auto elettriche è in crisi
Le auto elettriche sono state considerate per anni il futuro del settore, ma ora sembrano essere in crisi – computer-idea.it

Ad oggi, pur con la loro crescente popolarità, i veicoli elettrici sono al centro di grandi preoccupazioni, che generalmente riflettono i limiti attuali della tecnologia e le sfide di un’infrastruttura ancora in fase di evoluzione. Uno dei maggiori timori è l’autonomia limitata delle batterie, così come lo è l’attuale copertura di stazioni di ricarica, che in molte aree rimane insufficiente. Questi e molti altri fattori hanno portato all’aumento delle preoccupazioni circa il loro futuro.

Solo qualche anno fa, l’industria automobilistica sembrava convinta che il futuro fosse elettrico. Tuttavia, una recente analisi del mercato tedesco svela una realtà diversa. Un calo vertiginoso del 58% nelle vendite di auto elettriche a dicembre 2023 segnala una tendenza inaspettata: l’interesse verso le auto a combustione interna, sia benzina che diesel, è tornato a essere in aumento.

Segnali preoccupanti per il mercato delle auto elettriche

Questo mutamento di preferenze non è un caso isolato. Un sondaggio effettuato da Deloitte, il Global Automotive Consumer Study 2024, ha rivelato che solo il 13% dei tedeschi opterebbe attualmente per un’auto elettrica, rispetto al 14% dell’anno precedente. Al contrario, l’interesse per le auto termiche è salito dal 45% al 49% su base annua.

le auto elettriche sono in crisi
Ci sono molte preoccupazioni riguardo la reale convenienza di acquistare un’auto elettrica oggi – computer-idea.it

Il fattore che sembra giocare un ruolo cruciale in questa transizione è il prezzo. La maggior parte dei consumatori tedeschi preferisce veicoli sotto i 30.000 euro, una fascia di prezzo in cui le auto elettriche fanno fatica a inserirsi. Il 55% degli intervistati ha indicato questa cifra come il limite massimo per l’acquisto di un nuovo veicolo.

Il dato è emerso con un’evidenza senza precedenti soprattutto dopo che il governo tedesco ha confermato la fine degli incentivi governativi per le auto elettriche, fattore che ha avuto un impatto notevole su questa tendenza. Questa decisione ha reso le auto a batteria meno accessibili e, di conseguenza, meno attraenti per il consumatore medio.

Guardando al futuro, Harald Proff di Deloitte suggerisce che il mercato delle auto ecologiche potrebbe subire ulteriori cali. Le previsioni per il 2030 parlano di “solo” 10 milioni di auto elettriche in circolazione in Germania, ben al di sotto dei 15 milioni previsti dal governo federale.

Impostazioni privacy