Attiva il led lampeggiante su iPhone quando ricevi le notifiche: non ti perderai più nulla

L’iPhone è un dispositivo ricco di funzionalità, alcune delle quali sono ampiamente conosciute e utilizzate quotidianamente dai suoi utenti, mentre altre possono essere considerate dei veri e propri tesori nascosti.

Tra queste ultime, vi è una particolarità che potrebbe sorprendere molti: la possibilità di far lampeggiare il flash della fotocamera quando si riceve una notifica o quando il telefono squilla. Questa funzione può rivelarsi particolarmente utile in diverse situazioni, come ad esempio in ambienti rumorosi dove il suono della notifica potrebbe non essere udito o semplicemente per chi desidera un metodo alternativo per essere avvisato delle chiamate in arrivo o dei messaggi.

Non perderti più le notifiche
Non senti le notifiche? Ecco come fare – computer-idea.it (Fonte Canva)

Per attivare questa funzione, il primo passo da compiere è accedere alle impostazioni del proprio iPhone. Una volta aperta l’applicazione “Impostazioni”, bisogna utilizzare la barra di ricerca situata in alto per trovare l’opzione relativa al flash LED destinato agli avvisi. Digitando “LED” nella barra di ricerca appariranno i risultati pertinenti tra cui “Flash LED per avvisi”. Selezionando questa opzione, si verrà indirizzati alla schermata dove è possibile attivare la funzionalità.

Una volta trovata l’opzione “Flash LED per avvisi”, sarà sufficiente attivare lo switch presente accanto ad essa. Con questo semplice gesto, si abiliterà il flash della fotocamera a lampeggiare ogni volta che si riceve una notifica o quando il telefono squilla.

Personalizzazione dell’avviso tramite Flash

Dopo aver attivato la funzionalità principale, gli utenti hanno a disposizione ulteriori opzioni di personalizzazione che permettono di decidere in quali circostanze specifiche far scattare l’avviso luminoso. Infatti, è possibile controllare se si desidera che il flash lampeggi anche quando l’interruttore laterale del dispositivo è impostato su silenzioso oppure solo quando il dispositivo è sbloccato.

Attiva subito il LED notifiche
Personalizza quando ricevere le notifiche LED – computer-idea.it (Fonte Canva)

Questa flessibilità consente agli utenti di scegliere secondo le proprie preferenze e necessità se beneficiare degli avvisi luminosi soltanto in determinati contesti – ad esempio solo in modalità silenziosa – oppure disattivarli completamente qualora non fossero più desiderati.

Sebbene questa caratteristica possa sembrare allettante e sicuramente utile sotto molti aspetti, vale la pena considerarne anche gli eventuali svantaggi prima di decidere se mantenerla attiva a lungo termine. Uno degli aspetti da tenere in mente riguarda l’impatto sul consumo della batteria: essendo una funzionalità che sfrutta intensivamente il flash della fotocamera ogni volta che viene generata una notifica o ricevuta una chiamata, può comportare un consumo energetico maggiore rispetto alla normale gestione delle notifiche sonore o vibrazioni.

Pertanto, gli utenti dovrebbero valutare attentamente quanto spesso ricevono notifiche e quanto sia importante per loro avere questo tipo di segnalazione visiva rispetto all’autonomia giornaliera del loro dispositivo. In caso si riscontri un impatto significativo sulla durata della batteria e ciò rappresentasse un problema, disabilitare questa opzione sarebbe un processo altrettanto semplice quanto quello dell’attivazione.

La possibilità di far lampeggiare il flash durante le notifiche rappresenta solo uno dei tanti esempi delle capacità nascoste dell’iPhone. Queste caratteristiche aggiuntive dimostrano come Apple cerchi costantemente di migliorare l’esperienza d’uso dei suoi dispositivi attraverso piccoli dettagli innovativi che possono fare la differenza nella vita quotidiana degli utenti. Esplorando più a fondo le impostazioni del proprio iPhone e testando diverse configurazioni possibili si possono scoprire molte altre funzioni interessanti pensate per rendere ancora più personale e soddisfacente l’utilizzo dello smartphone nel quotidiano.

Impostazioni privacy