Attenzione il tuo pc potrebbe essere stato hackerato: se fai così, lo scopri in meno di 1 minuto

Pensi che il tuo portatile o il tuo PC fisso sia stato hackerato? Per avere la conferma ti basterà solo un minuto.

In questi anni siamo stati bombardati di notizie riguardanti il phishing, e l’hacking dei dispositivi cellulari. Questo perché oggi tutti utilizzano uno smartphone per andare sul web e non tutti hanno consapevolezza dei pericoli che si annidano in questo meraviglioso e utile strumento.

Come scoprire gli attacchi hacker
Pensi di essere stato hackerato? Come averne certezza in un minuto – computer-idea.it

Le notizie dovrebbero aver fatto capire a tutti gli utenti che l’hacker ha bisogno di trovare una backdoor nel nostro dispositivo per poter accedere e che nella maggior parte dei casi punta ad installare un virus (o malware o ransomware che sia) che gli faciliti l’accesso. Questi programmi hanno la funzione di dare libero accesso al sistema e di copiare dati sensibili che possano servire a rubare denaro dai conti.

Si può stare quindi relativamente tranquilli nel caso in cui non si abbia effettuato l’accesso a siti non protetti e non si abbia scaricato qualcosa di dubbia provenienza. Difficilmente infatti sarete obiettivo diretto di qualche hacker, tranne che siate proprietari di una grossa azienda che proprio per la sua importanza può fare gola ai malintenzionati.

Come fare a capire se il tuo PC è stato hackerato in un minuto

Può capitare che navigando sul web, o allacciandosi ad una rete Wi-Fi esterna o ancora scaricando un contenuto si possa installare involontariamente qualche virus. Non a caso gli antivirus sono essenziali per proteggere dalla maggior parte di questi file infettanti. Per questa ragione è anche importantissimo aggiornare sempre il vostro sistema ed essere certi che anche l’antivirus sia in grado di riconoscere tutte le potenziali minacce.

Come scoprire gli attacchi hacker
Grazie a questo menù puoi sapere chi accede al tuo sistema – computer-idea.it

Se nell’ultimo periodo avete notato un comportamento strano da parte del vostro PC oppure ritenete non sicura qualche attività compiuta sul web, potete controllare abbastanza facilmente se effettivamente qualcuno sia entrato nel vostro sistema. Andate sul desktop del vostro computer e premete la combinazione di tasti “Windows” (il simbolo del sistema operativo) + R.

Dopo averlo fatto vi si aprirà un menù, all’interno del quale dovete scrivere “Netplwitz” e premete ok. Così avrete accesso alla lista di amministratori e user del vostro PC. Dalla lista dunque avrete modo di controllare chi ha avuto accesso al dispositivo nell’ultimo periodo e se c’è il nome di un utente che non riconoscete con ogni probabilità siete stati hackerati.

A questo punto cliccare sul nome utente non conosciuto e quindi sul comando “Rimuovi“. In questo modo lo avrete escluso dal sistema, ma è comunque consigliabile effettuare un format del sistema operativo per rimuovere qualsiasi agente esterno che gli abbia consentito l’accesso al vostro dispositivo.

Impostazioni privacy