Assegno Unico e Universale, nuovo servizio digitale per i cittadini: il funzionamento spiegato dall’Inps

Per l’Assegno Unico e Universale, c’è un nuovo servizio digitale per i cittadini appena annunciato dall’Inps: ecco come funziona.

Tra le varie misure di sostegno economico alle famiglie più in difficoltà, va menzionato anche l’Assegno Unico e Universale. Si tratta di un bonus introdotto il 1° marzo 2022 all’interno del Decreto legislativo 230/2021. È destinato alle famiglie per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni di età. E senza limiti in caso di disabilità.

L'Inps ha annunciato un nuovo servizio telematico per l'Assegno unico e universale
Assegno unico e universale, arriva un nuovo servizio dell’Inps – Computer-idea.it

L’Assegno Unico e Universale viene definito così poiché ha come fine ultimo la semplificazione o il contestuale potenziamento di alcuni interventi diretti che puntano a sostenere la genitorialità e la natalità. Universale poiché viene garantito in misura minima a tutte le famiglie con figli a carico, anche senza ISEE o con ISEE superiore alla soglia indicata. Intanto, la stessa Inps ha da poco annunciato un nuovo servizio digitale di cui potreste voler usufruire. Ecco di cosa si tratta.

Assegno Unico e Universale: il nuovo servizio digitale spiegato dall’Inps

Un importante annuncio quello arrivato nei giorni scorsi dall’Inps tramite un comunicato all’interno del sito ufficiale. Per l’Assegno Unico e Universale, c’è un nuovo servizio telematico a cui tutti i cittadini avranno modo di accedere per semplificare a livello burocratico alcune azioni e per avere informazioni extra circa le modalità di accesso a questa forma di sostentamento economico fornita dal Governo.

Come funziona il nuovo sistema introdotto dall'Inps per l'Assegno unico e universale
Intelligenza artificiale a disposizione dei cittadini tramite Inps – Computer-idea.it

In particolare, nell’ambito del PNRR l’Istituto ha comunicato l’arrivo d questo nuovo servizio digitale che permetterà di avere informazioni sull’Assegno Unico e Universale. Basterà accedere al portale dedicato dell’Inps e poi andare sulla scheda Assegno Unico e Universale. Dopo aver accettato l’invito, sarà possibile usare l’Intelligenza Artificiale di tipo generativo per poter porre domande legate all’incentivo.

E non c’è bisogno di effettuare il login, avviene tutto in automatico e senza limiti di orario. Tutti i colloqui e i dati vengono protetti dagli standard di sicurezza più elevati in assoluto, senza il rischio che le informazioni fornite possano venire perse o rese pubbliche. L’obiettivo è quello di allenare il sistema tramite l’interazione continua tra l’Assistente digitale e i cittadini.

In quanto si tratta di una tecnologia di tipo generativo, che tende a migliorare con l’aumentare delle conversazioni e delle possibili risposte da fornire.  Se siete interessati e volete provare subito, vi basta cliccare su questo link per accedere alla pagina dedicata ed iniziare a fare domande in merito all’Assegno Unico e Universale.

Impostazioni privacy