Arrivano i consigliati anche su Whatsapp: come funziona la nuova sezione segreta

WhatsApp ha da poco introdotto la novità dei consigliati. Ecco come funziona questa sezione segreta, porterà a vantaggi importanti per tutti.

Siamo di fronte ad un periodo di grandi cambiamenti sul fronte WhatsApp. Se ad avere maggior risalto è stata la modifica riguardante il Digital Markets Act dell’Unione Europea, che obbligherà la piattaforma a dar modo agli utenti di comunicare anche con persone che utilizzano altre app di messaggistica, in realtà ci sono tante altre aggiunte che presto potrebbero diventare realtà.

La novità dei consigliati è presto in arrivo su WhatsApp
Arrivano i consigliati su WhatsApp, ecco come funzionano – Computer-idea.it

Una di queste è già in fase di test e sembra essere in uno stato piuttosto avanzato, dunque potrebbe arrivare in versione stabile già nelle prossime settimane. Si tratta dei consigliati, una sezione segreta che potrà avere un’utilità da non sottovalutare. E che presto potrebbe entrare nelle grazie dei consumatori più esperti e non, con un utilizzo molto semplice ma al tempo stesso potenzialmente efficace e risolutivo.

Consigliati su WhatsApp: i dettagli dell’ultima novità

Con un articolo, gli esperti di WABetaInfo hanno mostrato per la prima volta quella che è l’ultima versione beta 2.24.8.7 rilasciata per Android. Che, stando a quanto emerso, va ad introdurre un’interessante novità per tutti gli utenti. Ossia i consigliati, una sorta di sezione segreta che potrà venire sfruttata per godere di consigli facili e immediati.

Consigliati su WhatsApp, la nuova sezione sta per arrivare
Ecco come appariranno i Consigliati su WhatsApp (screenshot WABetaInfo) – Computer-idea.it

Una funzione che è stata progettata in particolare per i canali. Con la possibilità di scoprire se ci sono altre realtà a cui ci si può iscrivere per via della somiglianza con quelli che già si seguono. Di modo da avere un’esperienza di navigazione migliore e permettendo di godere di alcuni suggerimenti su chi seguire in base ai contenuti preferiti.

Si tratta di una feature ancora in fase di sviluppo, ma che molto presto potrebbe venire perfezionata per poi procedere col rilascio globale. Come si può vedere dalle immagini, ora l’elenco dei canali simili è stato spostato all’interno della schermata informativa del canale in cui ci si trova, per rendere il tutto ancora più chiaro e preciso.

Anche se questo non sta venendo seguito. Una scelta simile a quanto già visto su Telegram negli anni scorsi, finalmente a disposizione anche di coloro che preferiscono utilizzare WhatsApp. Bisognerà prima procedere con le fasi di test su iOS e, una volta che verrà confermata dai developer l’assenza di bug ed errori, ecco che possiamo aspettarci l’aggiornamento definitivo.

Impostazioni privacy