Apple, si parte già a giugno con iPhone 16: l’annuncio totalmente inaspettato

Apple ha deciso di giocare d’anticipo con iPhone 16. L’annuncio sui nuovi dispositivi mobili è inaspettato: sorpresa per gli utenti.

Apple è al lavoro sui nuovi iPhone ma per la nuova serie si segnala una novità inaspettata, che riduce di fatto i tempi sull’uscita rispetto agli scorsi anni.

Apple pronta a lanciare iPhone 16
Annuncio inaspettato di Apple su iPhone 16 – (Computer-Idea.it)

Manca sempre meno all’arrivo della prossima generazione di iPhone che dovrebbe essere annunciata dall’azienda di Cupertino tra settembre e ottobre, nel consueto evento dedicato ai nuovi dispositivi mobili del colosso americano.

I nuovi iPhone sono sicuramente molto attesi, ma sulla nuova serie sono emerse recentemente delle informazioni molto interessanti e che fanno presupporre che la produzione sia stata resa più rapida: facciamo chiarezza su cosa sappiamo.

iPhone 16, annuncio inaspettato di Apple: parte la produzione dei display

L’interesse verso i nuovi iPhone non è assolutamente una novità e per tale ragione qualsiasi tipo di indiscrezione cattura l’attenzione degli appassionati. In tal senso c’è da segnalare quella che proviene da Ross Young di Display Supply Chain Consultants (DSCC) che ha confermato il via alla produzione dei display per i prossimi iPhone.

Apple annuncia produzione di iPhone 16
Apple sarebbe pronta a dare il via alla produzione dei display dei nuovi iPhone – (Computer-Idea.it)

Ross Young ha evidenziato che negli stabilimenti di Samsung Display e LG Display, i due principali fornitori di schermi a cui si rivolge l’azienda di Cupertino, sarebbe tutto già pronto. Dalle indiscrezioni emerse, non sarebbero sorti problemi con i nuovi pannelli OLED con tecnologia micro-lenti. Questi pannelli si presentano molto più efficienti e con consumi decisamente minori.

Se tutto procederà nel verso giusto, l’inizio della produzione dei display per i nuovi iPhone si verificherà per il prossimo giugno. Young ha fatto trapelare che nelle intenzioni dell’azienda ci sarebbe la volontà di aumentare il volume di produzione degli schermi destinati ad iPhone 16 e 16 Pro che, con ogni probabilità, essendo modelli dalle dimensioni più contenute possono attirare gran parte dei clienti.

Di rumors emersi in queste settimane il modello base dovrebbe avere uno schermo di 6,1 pollici, in linea con l’iPhone 15, mentre il modello Plus dovrebbe essere di 6,7 pollici. L’iPhone 16 Pro avrà un display leggermente più grande arrivando a 6,3 pollici e il Pro Max sarà dotato di uno schermo da 6,9 pollici.

Non è ancora chiaro se i modelli “non pro” avranno al loro interno la tecnologia ProMotion con refresh rate fino a 120 Hz. Ad ogni modo, tutti i dubbi saranno svelati con l’avvicinarsi dell’evento Apple, in cui si scopriranno tutte le caratteristiche dei nuovi iPhone.

Impostazioni privacy