Apple, la nuova funzione rivoluziona il modo di viaggiare: perché non potremmo farne a meno

Apple sta per introdurre una nuova funzione che rivoluziona radicalmente il modo di viaggiare: sarà indispensabile per tante persone.

La tecnologia è stata protagonista di innumerevoli passi avanti tramite soluzioni che hanno un deciso impatto nella vita di tutte le persone. In questo scenario rientra la nuova funzione pensata da Apple e che va a cambiare totalmente il modo di viaggiare.

Apple nuova funzione viaggiare
La nuova funzione Apple rivoluziona il modo di viaggiare – (Computer-Idea.it)

L’azienda di Cupertino ha pensato ad una funzione molto importante per chi non può fare a meno del proprio smartphone durante i viaggi. Questa nuova soluzione arriverà prestissimo sugli iPhone e sugli iPad e consentirà a tante persone di poter gestire al meglio ogni tipo di spostamento in auto ma che hanno difficoltà a intraprenderlo.

Il mal d’auto è una problematica che riguarda tantissime persone e si manifesta tramite nausea, vomito e malessere generale. Tale disturbo non si verifica solo in auto, ma anche se si viaggia su altri mezzi di trasporto come aereo, nave, treno e autobus.

Apple, la funzione “Vehicle Motion Cues” cambia i viaggi in auto: come funziona

La funzione “Vehicle Motion Cues” è pensata per le persone che soffrono di cinetosi, mal d’auto appunto, e in particolare per chi non riesce a guardare  lo schermo dello smartphone mentre il veicolo è in movimento. Prima di conoscere dettagliatamente la funzione, è utile comprendere le cause scatenanti di questo disturbo.

Nelle persone predisposte, gli organi dell’equilibrio situati nell’orecchio interno e gli occhi inviano messaggi discordanti al cervello durante la fase di movimento. Questa cosa accade anche quando si fissa lo schermo di uno smartphone mentre si è viaggio, generando una confusione di messaggi sul piano del sistema nervoso centrale.

vehicle motion cues: come funziona
La funzione “Vehicle Motion Cues” aiuta le persone che soffrono di cinetosi – (Computer-Idea.it)

Gli esperti sconsigliano di utilizzare il telefono e in generale gli schermi mentre si viaggia per chi soffre di cinetosi, ma la nuova funzione dell’azienda di Cupertino promette di alleviare i sintomi di questo disturbo per chi non può fare a meno di utilizzare lo smartphone durante il viaggio.

L’attivazione della funzione “Vehicle Motion Cues” si verifica quando la persona è seduta sul sedile del passeggero di un veicolo grazie ai sensori, come gli accelerometri e il GPS, presenti sui dispositivi Apple. È pensata per trarre in “inganno” il cervello tramite dei punti animati sullo schermo che seguono le variazioni di movimento dell’auto.

Ogni tipo di movimento del veicolo porta i punti a muoversi in perfetta sincronia. Gli ingegneri di Apple credono che questa funzione aiuti a ridurre i sintomi della cinetosi, contrastando il processo che porta alla sua emissione. Una volta rilasciata, entro fine anno, la funzione potrà attivarsi in maniera automatica oppure tramite il Centro di controllo.

Impostazioni privacy