Alexa, la funzione segreta che ti protegge dai ladri: nessuno sapeva ci fosse

Alexa non racconta solo barzellette e la spesa al posto tuo: può essere un modo per proteggerti dai ladri che tentano di entrare in casa.

Con l’estate che si avvicina potrebbe essere un problema allontanarsi da casa senza pensare che potrebbero entrare i ladri. Ma se possiedi un dispositivo Alexa, ci sono tutta una serie di funzioni che possono in pratica trasformarlo in un silenzioso guardiano del tuo mondo.

ladri in casa? Te lo dice Alexa
Alexa sa fare tante cose, anche la guardia – computer-idea.it

La procedura è elementare e puoi attivarla o disattivarla quando più ti serve. Tutto quello che dovrai fare sarà qualche prova coinvolgendo il resto della famiglia per far sì che il tuo guardiano domestico sia nella posizione migliore in assoluto.

L’assistente vocale di Amazon è entrato sempre di più nella nostra vita. Può essere un aiuto per tante attività e anche un ulteriore forma di intrattenimento. Ma oltre a questo c’è altro che il tuo assistente può fare. La funzione di cui ti parliamo oggi sostituisce gli allarmi silenziosi.

Alexa può dirti se ci sono i ladri a casa

Perché Alexa è dotata anche di una serie di sensori che possono essere utilizzati sia per sapere se sei tu a casa sia per sapere se c’è qualcuno che non dovrebbe esserci. Trovi la funzione all’interno dell’app cui gestisci il tuo assistente. Nella sezione Impostazioni che riguarda i dispositivi troverai elencato tutto ciò che è collegato all’ecosistema di Amazon.

Individua il nome del tuo Echo Dot. Nel menu a comparsa  tocca l’icona in alto a destra. Scorrendo poco in basso, nella sezione Generale, troverai  la voce che ti serve: rilevazione di movimento a ultrasuoni. Come vedrai dalla schermata, potrai stabilire la sensibilità e la portata dei sensori di Alexa e decidere come dovrà lavorare per difendere la tua casa.

alexa può essere un allarme contro i ladri
Alexa ti protegge la casa con questa funzione – computer-idea.it

Per utilizzare il tuo assistente come allarme hai bisogno di creare una routine. In basso troverai la voce apposita. Quello che puoi fare qui è per esempio dire ad Alexa che nel momento in cui torni a casa deve accendere le luci oppure riprodurre una certa playlist.

Ma avviando una nuova routine puoi anche sapere se c’è qualcuno dentro casa mentre tu sei fuori. Vai sul pulsante con il segno più in alto a destra e scegli la voce Aggiungi evento. Tocca ora Casa intelligente e poi seleziona il rilevamento della presenza.

Il sensore ha alcuni limiti ma è in grado di rilevare con una buona approssimazione il movimento delle persone che gli passano davanti. Con questo, mettendo la spunta su Sono state rilevate delle persone, attiverai la modalità cane da guardia. Per completare la trasformazione devi poi aggiungere un’azione, ovvero quello che Alexa deve fare se individua qualcuno: scegli Invia notifica allo smartphone e avrai così informazioni in tempo reale.

Impostazioni privacy