Aggiornamento Windows e sistemi bloccati, disattivalo prima che sia troppo tardi

L’aggiornamento Windows potrebbe bloccare i sistemi e causare vari problemi agli utenti: disattivalo subito prima che sia troppo tardi.

Nelle ultime settimane sono sempre più aumentati i rumors in merito all’arrivo di Microsoft Windows 12. Un aggiornamento tanto importante quanto delicato dato che potrebbe creare qualche piccolo intoppo agli utenti a seguito di una specifica funzione attiva. Questa deve necessariamente essere disattivata affinché non si verifichino problematiche di vario tipo.

Aggiornamento Windows disattivalo
Attenzione all’aggiornamento Windows – (Computer-Idea.it)

A seguito della presentazione di Qualcomm Snapdragon X Elite, le voci in merito al lancio di Windows 12 si sono diffuse a macchia d’olio. Dopo la presentazione l’aggiornamento Windows è stato al centro dell’attenzione del mondo tech, aumentata a seguito di un recente rapporto che prevede la completa diffusione nel 2024.

Come possiamo immaginare, si tratta di un grandissimo aggiornamento che potrebbe far sorgere qualche problema ai vari computer. A tal proposito prima di procedere bisogna fare attenzione ad un aspetto specifico: entriamo nei dettagli per capire come prepararci al meglio alla nuova versione di Windows.

Aggiornamento Windows 12 in arrivo nel 2024: come prepararsi al meglio

Nell’ultimo periodo Microsoft è stata al centro di tantissima attenzione a seguito dell’aggiornamento di Windows. Ad aumentare i rumors è stato un rapporto Commercial Times di Taiwan, in cui si afferma che l’arrivo sembra previsto per il mese di giugno. Le speculazioni hanno preso sempre più campo dai commenti fatti dal presidente e amministratore di Acer e il fondatore e presidente di Quanta Computer.

In arrivo Windows 12
Aumentano le voci sull’arrivo di Windows 12 – (Computer-Idea.it)

All’interno dei rapporti si fa luce che l’aggiornamento di Microsoft possa andare ad estendere ulteriormente le capacità di Intelligenza Artificiale dal prossimo anno. La stessa società si è preparata a tale scenario introducendo Azure Maia AI Accelerator e Azure Cobalt CPU. Quindi si prevede l’arrivo di tantissime funzionalità legate fortemente all’IA.

Se il percorso sembra delineato, la grande incertezza rappresenta il periodo esatto di lancio dato che nessuna anticipazione ha saputo svelare il giorno giusto. Microsoft però continua il suo lavoro come dimostra la possibile versione emersa di Windows 11 24H2, che indica un aggiornamento previsto per la seconda metà del 2024.

Insomma, il prossimo anno per Microsoft potrebbe essere molto significativo secondo le ultime voci. In preparazione dell’update, il consiglio è quello di alleggerire la propria macchina e di effettuare il backup dei dati presenti all’interno, magari anche con un hardware fisico come un hard disk o una pennetta USB In questo modo sarà possibile accogliere il nuovo Windows 12 senza alcun problema.

Impostazioni privacy