Addio Netflix sulla TV, la decisione drastica dell’azienda che colpisce migliaia di utenti: verifica se ti coinvolge

Il mondo dello streaming sempre più complesso, nuova limitazione in su Netflix in TV: decisione drastica, tutti gli utenti coinvolti.

Verrebbe voglia di disdire tutto, continueremmo a vivere senza pensieri. Il problema è che dall’esplosione della pandemia da Coronavirus in poi, compreso il lockdown, siamo troppo abituati alle piattaforme in streaming, quasi non possiamo farne a meno.

La decisione drastica di Netflix sulla tv
Netflix in TV, addio app per molti modelli – computer-idea.it

Un tempo era tutto più semplice, ti potevi dividere serenamente un account a prescindere se stavi o meno sotto un’unica Wi-Fi, soprattutto si pagava meno, e tutti benedicevano l’avvento delle OTT, che si chiamano Netflix, Prime Video, Disney Plus o vattelapesca, era lo stesso. Ora non è più così.

Il prezzo è lievitato, così come la complessità della piattaforma in streaming con regole e limitazioni per i poveri utenti. Ci mancava la drastica decisione di Netflix che ha scelto di dire addio alla TV. Un determinato tipo di TV.

La data dello stop. La spiegazione di Netflix e tutte le TV coinvolte

“Cessazione del servizio Netflix su alcuni TV LCD del 2014”. È bastato un comunicato ufficiale per gettare tutti nello sconforto. Colpisce in primis la limitazione, perché nel 2024 con l’esplosione di un’Intelligenza Artificiale si fatica a capire quali “limitazioni tecniche” possano mai esistere a tal punto che l’app verrà rimossa dal menu Applicazioni su tutti i modelli interessati di smart TV.

Netflix non disponibile su tante tv
Netflix ha brutte notizie per tanti appassionati di cinema e serie – computer-idea.it

Colpisce perché quel comunicato l’ha fatto uscire Sony, non certo l’ultimo arrivato. Per di più su una TV iconica come il BRAVIA, seppur 2014. Colpisce tutto, soprattutto perché la data dello spegnimento di Netflix, è ormai alle porte, avverrà il prossimo 24 luglio e vedrà coinvolti tutti gli utenti delle smart TV Sony, vecchi di dieci anni, che non potranno quindi più accedere direttamente ai servizi in streaming.

La politica d Netflix è un po’ assimilabile a ciò che accade agli smartphone definiti obsoleti che smettono di ricevere aggiornamenti, prologo al pensionamento. Stessa cosa con Netflix? Fortunatamente non proprio. La stessa ha provato a ricucire lo strappo per paura di perdere consensi, offrendo soluzioni alternative per continuare a utilizzare l’app Netflix su queste smart TV.

Il metodo più semplice resta quello di utilizzare un dispositivo Chromecast o Fire TV per far girare l’app, l’importante è avere una smart TV con la porta HDMI, che può essere sfruttata anche per connettere il PC o una PlayStation di nuova generazione, PS4 o PS5. Nel caso poi di TV dotati di connettività wireless esiste anche la possibilità del mirroring da dispositivo mobile. Non un granché, ma sempre meglio di niente.

Impostazioni privacy