Addio critiche per il magic mouse di Apple: il nuovo modello è pronto ad abbattere un limite

È emerso un dettaglio sul nuovo modello del Magic mouse di Apple che già fa sognare. Così l’azienda dirà addio a tutte le critiche.

Tra i tanti dispositivi lanciati da Apple nel corso del tempo, nominare quello che ha avuto più successo è piuttosto complicato. Pensiamo agli ultimi modelli di iPhone, o anche ai MacBook di ultima generazione coi processori proprietari dell’azienda. E poi gli iPad, gli AirPods, gli Apple Watch e chi più ne ha più ne metta.

Ecco come potrebbe essere il nuovo modello di Magic Mouse
Nuovo brevetto rivoluzionario per il Magic Mouse – Computer-idea.it

Un enorme parco prodotti che ha conquistato sia i più che i meno esperti del mondo tech. Ma in realtà, anche all’azienda californiana è capitato di fallire con alcuni lanci. Uno di questi è stato il Magic Mouse, un dispositivo che mai ha saputo soddisfare a pieno i consumatori per via di alcune criticità. Che ora Apple vuole spazzare via con un nuovo brevetto emerso nei giorni scorsi. Se tutto verrà confermato, prepariamoci ad un altro device rivoluzionario e dalle caratteristiche uniche nel loro genere.

Magic Mouse di Apple: il nuovo brevetto è spettacolare

Se fino ad oggi il Magic Mouse di Apple è stato etichettato come un dispositivo non così apprezzato e funzionale, le cose potrebbero cambiare grazie a questo nuovo brevetto emerso nei giorni scorsi e che promette alcuni accorgimenti all’apparenza minori, ma che in realtà potrebbero portare il device ad un livello successivo.

Come potrebbe essere il nuovo Magic Mouse di Apple, spunta il brevetto
Il brevetto del nuovo Magic Mouse emerso in rete (screenshot) – Computer-idea.it

Stando a quanto viene mostrato, infatti, finalmente l’azienda ha deciso di trasformare il suo dispositivo in un “qualcosa” che riesce a muovere il cursore sullo schermo del computer, con una serie di controlli mai visti prima e che sono basati su accelerometro e tecnologie simili. In che modo? Rispondendo all’inclinazione.

Stando all’immagine che è emersa, con queste tecnologie avanzate si potrà godere di ancora più strumenti utili. Come se fosse una sorta di levetta analogica di un controller per console. Ma dalle dimensioni più grandi, così da poter appoggiarci la mano e non solo il pollice. La forma dovrebbe rimanere simile al suo predecessore, per un design che già ai tempi era stato apprezzato.

Non abbiamo ancora dettagli in merito a quelle che saranno le funzionalità specifiche da poter sfruttare qualora questo brevetto dovesse diventare realtà. Possiamo limitarci a dire che qualcosa bolle in pentola e, dopo diversi anni, Apple sembra pronta a riproporre il Magic Mouse in una chiave tutta nuova e moderna.

Impostazioni privacy