Samsung Odyssey: la nuova linea dedicata al gaming

Il settore dei videogiochi cresce a dismisura. Ed ora persino il colosso sud coreano ha voluto investire sul gaming. Lanciata infatti ufficialmente al CES 2017, la nuova linea di notebook Samsung Odyssey. La particolarità dei dispositivi presentati riguarda soprattutto la console. Si tratta di una tastiera retroilluminata personalizzabile. Il modello principale supporterà anche il tasto “Beast Mode”, per una performance al massimo livello. Ovviamente, i modelli della nuova linea del noto produttore asiatico saranno equipaggiati con un software di gestione. Denominato Odyssey Control. Una suite che consentirà all’utente di avere il pieno controllo di tutte le funzioni del Notebook.

Samsung Odissey: caratteristiche tecniche

In base a quanto comunicato dall’azienda nell’ambito del CES 2017, i modelli della nuova linea gaming saranno due. Uno da 17,3 pollici e l’altro da 15,6”.

Per la versione maggiore, non sono stati rilasciati i dettagli sulla scheda video. Ma viste le dimensioni, ci si attende un hardware super potente.

Per quanto riguarda invece la versione da 15,6 pollici, troviamo uno schermo FULL HD, con risoluzione 1.920 x 1.080 pixel e un display HDR anti-riflesso 280 nit. Completati da una scheda video NVIDIA GTX 1050 GDDR5 4GB/2GB.

Il processore è affidato alla tecnologia di ultima generazione, Intel Core i7 Kaby Lake quad core. Con una RAM DDR4, fino a 32 GB. La memoria interna di 256 GB potrà essere ampliata fino a 1 TB HDD.

La tastiera già menzionata verrà affiancata da ventole HexaFlow per evitare il surriscaldamento del dispositivo.

Chiudono il cerchio delle interessantissime caratteristiche del modello minore della nuova linea Samsung, una batteria da 43 Wh. Il notebook monterà inoltre due porte USB, una USB 3.0 e l’entrata HDMI. Con connessione LAN.

Per quanto riguarda le dimensioni, il portatile peserà 2,53 kg, per uno spessore di 35,6 mm. Lieve scetticismo sul costo. Il prezzo di lancio, previsto per febbraio 2017, dovrebbe aggirarsi attorno ai 1.200 dollari. Un po’ caro rispetto ai modelli simili della concorrenza. Per il mercato italiano, infine, occorrerà attendere ulteriori news.

Mercato PC: se non ci fosse il gaming…

Negli ultimi anni, il mercato dei PC ha affrontato un vero e proprio declino. A quest’ora staremmo parlando di un vero e proprio crollo se non fosse per il gaming. Stella assoluta del settore.

I dati del 2016 parlano chiaro. Nel terzo trimestre sono stati venduti circa 69 milioni di PC. Di cui la maggior parte notebook da gioco. L’interesse per il segmento è dunque in crescita e continua a trainare il settore. Tanto che, molti produttori, hanno dirottato proprio sul gaming per i propri attuali e futuri investimenti.

Al gruppo si aggiunge finalmente anche il colosso sud coreano, con la nuova fantastica linea Samsung Odyssey. Gli appassionati attendono con trepidazione di poterne provare tutte le funzionalità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *