Quanto saranno grandi gli iPhone 16 e 16 Pro Max: il confronto con i predecessori

Spuntano le prime indiscrezioni in merito ai nuovi iPhone 16 e 16 Pro Max: saranno più grandi! Ecco il confronto coi predecessori.

Prepariamoci ad una lunga serie di novità coi nuovi iPhone 16. Stando a quanto emerso, Apple avrebbe già pensato ad alcune importanti modifiche che entreranno in vigore il prossimo anno con la nuova generazione di melafonini, che potreste presentare aggiunte per tutti e quattro i modelli che comporranno la serie.

Cosa sappiamo sulle dimensioni degli schermi di iPhone 16 e 16 Pro Max
Ecco quanto saranno più grandi gli schermi di iPhone 16 e 16 Pro Max – Computer-idea.it

Tra le altre cose, si parla di alcuni cambiamenti storici per ciò che riguarda le dimensioni. A differenza di quanto accaduto negli ultimi tempi, con lo schermo che è rimasto lo stesso dall’iPhone 12 ad oggi, sembra che iPhone 16 porterà con sé la prima vera modifica in merito alla grandezza del display. E a confermarlo ci sono più fonti, a simboleggiare il fatto che il cambiamento di strategia sembra pronto a diventare realtà.

Schermi iPhone 16 e 16 Pro Max più grandi: ecco che cosa sappiamo

Se tutto dovesse venire confermato, gli schermi dei nuovi iPhone 16 e 16 Pro Max saranno più grandi che mai. Ci sono infatti diverse fonti che affermano come ormai Apple abbia già preso la decisione ufficiale di dare una svolta rispetto a quanto visto in questi ultimi anni, con una strategia tutta nuova e che punterà tutto su design rivisti e pronti a dare una ventata d’aria fresca ai melafonini.

A cosa sta pensando Apple per iPhone 16 e 16 Pro Max
Le principali novità in arrivo su iPhone 16 e 16 Pro Max – Computer-idea.it

In particolare, ad essere interessati saranno i modelli 16 Pro e 16 Pro Max, che arriveranno a misurare rispettivamente 6,3 e 6,9 pollici. E ovviamente aumentando le dimensioni degli schermi, anche il corpo dello smartphone dovrà necessariamente crescere. Se tutto dovesse venire confermato, ci aspettiamo degli iPhone leggermente più alti e più larghi dei predecessori.

E avendo un case più capiente, potrebbe esserci più spazio all’interno anche per i componenti. Per esempio con batterie più durature, o almeno questa è la speranza dei consumatori. Tornando sugli schermi, Apple starebbe valutando l’uso della nuova tecnologia micro-lens per poter mantenere stabile o anche aumentare la luminosità degli OLED di iPhone 16. Andando al tempo stesso a ridurre il consumo energetico.

Ad oggi si tratta di semplici voci, ma considerando che manca sempre meno per la presentazione ufficiale ed il lancio sul mercato, gli ingegneri di Apple dovranno darsi una mossa per poter poi partire con la produzione tramite le aziende partner. Se ne riparlerà sicuramente nelle prossime settimane, con una scelta definitiva che va presa in tempi celeri per far partire il processo di assemblaggio.

Impostazioni privacy