Nessuno si farà più i fatti tuoi: l’impostazione preziosissima per proteggere il telefono

Vuoi proteggere il telefono da occhi indiscreti? Puoi farlo attivando questa impostazione preziosissima: nessuno si farà più i fatti tuoi.

La rilevanza degli smartphone è aumentata anno dopo anno, portando alle persone di tutto il mondo un dispositivo su cui salvare tanti dati. Queste informazioni però possono entrare nelle mira dei malintenzionati, che potrebbero usarle per i loro loschi fini. Per questo motivo è fondamentale conoscere e attivare una preziosissima impostazione.

Impostazione proteggere telefono
Scopri la preziosissima impostazione per proteggere il telefono – (Computer-Idea,it)

La privacy e la sicurezza sono due elementi da proteggere sia quando si naviga in rete sia attuando una difesa per il proprio telefono. In questo modo si cercherà di limitare al massimo l’offensiva degli hacker e delle persone che vogliono farsi i fatti nostri. Entriamo nei dettagli per scoprire una funzione che consentirà di vivere l’esperienza con lo smartphone in modo decisamente più sereno.

Migliora la privacy dello smartphone con un’impostazione: la procedura per attivarla

Ogni smartphone ha al suo interno diverse app utili all’utente sia sul piano professionale che privato. Molte di queste possono essere fare degli occhi indiscreti ma da ora in avanti tutto sarà diverso grazie ad un’impostazione. L’attivazione consentirà di proteggere una o più app e non consentirà ai malintenzionati di visualizzare i contenuti presenti nel telefono.

Proteggere app con codice segreto
L’impostazione per proteggere ogni app con un codice di blocco – (Computer-Idea.it)

Sui dispositivi di casa Apple si possono proteggere le app con un codice segreto, partendo dai “Comandi rapidi“. In questa sezione si dovrà cliccare la categoria “Automazioni” e crearne una nuova. Nell’elenco appena aperto bisognerà scrollare in basso alla ricerca della categoria “App”.

Aperta la sezione “App” bisognerà cliccare sulla voce “Esegui immediatamente” e subito dopo sul tasto avanti e “nuova automazione“. Qui dovremmo cliccare su “Nuova azione” ed inserire nella barra di ricerca i termini “Richiedi input” cliccando sulla parola “Testo” e andando ad impostare il “Numero”.

Nella barra sarà necessario inserire “Inserisci Pin” per poi selezionare in basso l’opzione “SE”, una volta aperta quest’ultima si dovrà cliccare su “Condizione” selezionando la parola “è” andando ad inserire il codice segreto. Impostato il pin si dovrà ricercare nella stessa sezione “Blocca lo schermo” andando a posizionarla prima della voce “Fine del blocco se”.

Dopo aver salvato potremmo subito vedere che l’accesso all’applicazione sarà protetta dal codice impostato in precedenza. Se sarà messa la sequenza giusta l’app si aprirà, mentre in caso di codice di blocco sbagliato il telefono si bloccherà immediatamente.

Impostazioni privacy