L’Agenzia Entrate sbarca su App IO e non invierà più Sms o email al contribuente

Dopo una lunga attesa, finalmente l’Agenzia delle Entrate sbarca sull’App IO. Ecco i vantaggi disponibili per tutti i contribuenti.

Il processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione prosegue senza sosta e non sembra volersi fermare. Ci sono infatti una lunga serie di novità che stanno venendo annunciate in questi mesi e che faranno le fortune di tutti i cittadini residenti in Italia. Con tempi più ridotti, accesso più immediato ai servizi e soprattutto maggior sicurezza dei dati personali.

Novità dell'agenzia delle Entrate, arriva sull'app IO
L’Agenzia delle Entrate sbarca sull’app IO – Computer-idea.it

Ad aggiungersi alla lista ci ha pensato di recente l’Agenzia delle Entrate, ufficialmente sbarcata sull’app IO e che punta a fornire sempre più servizi per far sì che i contribuenti godano di importanti vantaggi. Tra cui le comunicazioni, che non avverranno più tramite email o SMS ma esclusivamente all’interno dell’applicazione. Un importante vantaggio soprattutto dal punto di vista della sicurezza personale dei dati.

Agenzia delle Entrate su App IO: ecco cosa cambia

L’inizio di una nuova era per l’Agenzia delle Entrate, che per la prima volta sbarca sull’app IO e dunque darà modo ai cittadini residenti in Italia di poter godere di benefici non da poco. Senza dover più tenere conto di email ed SMS per l’invio di comunicazioni individuali: sarà tutto disponibile all’interno dell’applicazione.

Agenzia delle Entrate nell'app IO, i vantaggi per i contribuenti
Ecco cosa cambia con quest’importante novità – Computer-idea.it

Sono state nello specifico attivate due categorie di notifiche. Ossia le Comunicazioni per te, con avvisi personalizzati su rimborsi, Modello 730, mancato recapito di comunicazioni fiscali e notifiche di attivazione deleghe. E poi Le tue Scadenze, con promemoria riguardo eventuali adempimenti o pagamenti di rate. Una svolta totale per le comunicazioni del Fisco, resa necessaria per via dei tanti attacchi di phishing e smishing emersi negli ultimi anni.

Che hanno visto migliaia di vittime ignare cadere nel tranello degli hacker e fornire loro informazioni personali tramite SMS o posta elettronica. I In generale l’App IO sta diventando sempre più completa e include un numero di servizi che non può passare inosservato ai cittadini. A breve dovrebbe arrivare un’altra grossa novità, forse decisiva per far sì che chiunque scarichi il software sul proprio smartphone.

Stiamo parlando del Wallet digitale, che darà modo di salvare i propri documenti personali come la carta d’identità e la patente. Così che non sarà più necessario portarli con sé fisicamente, sarà tutto disponibile all’interno dello smartphone. Come le carte di credito e i bancomat salvati su Google Pay o Apple Pay.

Impostazioni privacy