Come promuovere la propria azienda su instagram: il profilo da scegliere è questo per ottenere validi risultati

Instagram sempre più asset per un’azienda. Come ottenere validi risultati: tutto parte dal profilo da scegliere. La guida.

Altro che social. Altro che passatempo, intrattenimento, Stories, Short e qualsiasi altra diavolerie. Instagram è sempre più un posto dove promuovere la propria azienda un vero e proprio asset per qualsiasi bene di proprietà che può essere monetizzato e quindi usato per il pagamento di debiti.

Come promuovere la propria azienda su instagram
Instagram, altro che social: qui si fa business – computer-idea.it

Alcuni numeri per chiarire la trasformare del social preferito dalla Gen Z. Oltre 200 milioni di account business che le persone visitano ogni giorno, la possibilità di avere in tempo reale dati per capire come e cosa funziona per il tuo pubblico. Più del 70% degli acquirenti fa ricerche sul social per il suo prossimo acquisto. Naturale che sempre più aziende usano IG per promuovere la propria azienda o un’attività professionale. Naturale che bisogna concentrarsi sulla tipologia di profilo Instagram per ottenere validi risultati.

Instagram uno e trino: un profilo da scegliere a seconda delle tue esigenze. Scopri shopping e bot

Il punto di partenza è la configurazione di un account business di Instagram, tramite un percorso semplicissimo: accedi al tuo profilo e tocca in alto a destra, Impostazioni e privacy, quindi tipo di account e strumenti e Passa a un account per professionisti; scegli la categoria che meglio descrive la tua azienda, quindi seleziona Azienda. Ecco fatto: hai il tuo account Instagram Business.

Instagram: il profilo da scegliere per ottenere validi risultati
Instagram, tre tipologie di account – computer-idea.it

L’account business è una delle tre tipologie che si possono creare su Instagram, insieme a quello tradizionale che fa rima con personale, e al creator, quest’ultimo in hype grazie agli influencer o presunti tali. Che intendono utilizzare la piattaforma di meta per comunicare con la propria community e per gestire le rispettive collaborazioni. È qui che nascono i contenuti in partnership sponsorizzata.

A differenza dei profili privati, gli account Creator hanno accesso a dati sui post e insight. L’account Business ha delle sue regole, invece, una tipologia di account diversa, che permette ai proprietari di accedere a infiniti strumenti gratuiti, grazie ai quali in primis si ottiene visibilità, quindi opportunità di business. Con questa tipologia di account si possono pubblicare gli ormai conosciutissimi post sponsorizzati che consentono di conquistare un maggior numero di pubblico e, perché no, di like e di follower, ma anche fornire informazioni utili per gli utenti.

Il portale di riferimento, indirizzo e qualsiasi contatto per farci conoscere. Inoltre, l’account business può accedere ad insight e dati specifici su post e contenuti sponsorizzati. Last but not least, una doppia funzionalità da conoscere assolutamente. Quella chiamata Shopping, dove si può effettuare la vendita diretta di prodotti, con annessi tag, foto, video e quant’altro. Oppure la possibilità, sempre più utilizzata, di ottenere un bot per le risposte automatiche e l’interazione (anche h24) con i potenziali utenti. Che fanno rima con clienti.

Impostazioni privacy