Wiko U Feel Prime: l’ultimo arrivato della gamma U

Ad un prezzo di soli 249 euro, da Novembre sarà possibile acquistare il nuovo top gamma dell’azienda francese. Design e specifiche tecniche di eccellenza, ad un costo davvero contenuto. Wiko U Feel Prime si presenta come un dispositivo dal look sofisticato. Ma le caratteristiche delle varie funzionalità e componenti rendono questo prodotto anche decisamente prestante e apprezzabile da qualsiasi tipologia di utente.

Wiko U Feel Prime: potenza, sicurezza e scatti di alta qualità

Partiamo dall’esterno. La scocca è in metallo e le colorazioni disponibili sono Antracite, Argento e Oro. Il display da 5 pollici consente all’utente di maneggiare il dispositivo con semplicità. L’utilizzo delle 5 dita e, soprattutto, di una sola mano, è uno dei vantaggi più significativi dati dall’acquisto del prodotto.

Ma il prezzo contenuto e le dimensioni non eccessive non riducono affatto le prestazioni. Lo schermo infatti è un Full HD ad alta risoluzione, precisamente di 1920×1080 pixel. La luminosità da 460 nit e l’introduzione della nuova tecnologia Full Lumination assicurano gradazioni perfetti anche sotto al sole.

La vera perla è, però, la fotocamera. 13 megapixel associati ad un sensore Sony IMX 258. Ciò significa scatti sempre ad alta risoluzione. Non è da meno la fotocamera frontale. 8 megapixel con funzione “Selfie Flash”, per catturare immagini impeccabili anche con scarsa luminosità.

Il telefono gira su Android 6.0 Marshmallow e monta un processore Octa-Core Qualcomm Snapdragon. 4 GB di RAM, 32 GB espandibili per la memoria interna e connessione 4G. La velocità e la potenza sono garantite.

Da segnalare anche i bordi ristretti e il vetro curvo. Particolari che aumentano la maneggiabilità del dispositivo, nonché l’usabilità.

Impronte digitali e sistema anti intrusione

Come precedentemente accennato, Wiko U Feel Prime tocca anche alti livelli di sicurezza.

Il sensore di impronte è integrato nel tasto Home. Ciò significa che lo sblocco del dispositivo può avvenire in meno di un secondo. E’ possibile associare al telefono fino a 5 impronte digitali, ma anche gestire documenti e applicazioni all’interno di uno spazio criptato.

Chiunque provi ad accedere al suddetto spazio, senza le necessarie autorizzazioni, verrà “smascherato” da un selfie, senza che se ne accorga.

Chi ne ha già potuto apprezzare le potenzialità, afferma che il nuovo top gamma dell’azienda francese supera le aspettative. Come detto, il prezzo è accessibilissimo: 249,00 euro, a partire da Novembre.

Wiko continua la sua rincorsa ai concorrenti per affermarsi come azienda leader in Europa. E’ probabile che con questo gioiellino riuscirà a far breccia nei cuoi di moltissimi consumatori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *