Whatsapp: la chat più utilizzata al mondo inserisce lo Status

Dopo la funzione Stories inserita su Facebook, arriva lo Status anche su Whatsapp. Mark Zuckerberg continua dunque a voler contrastare con tutti i mezzi possibili la concorrenza di Snapchat. Anche se questo vuol dire copiarne le funzionalità. A partire da oggi, sarà possibile creare, sulla chat più utilizzata al mondo, un contenuto temporaneo che scomparirà dopo 24 ore. Potrà trattarsi di un video, di una foto o anche di una GIF animata. L’aggiornamento, rilasciato su scala globale, è disponibile per i sistemi operativi iOS, Android e Windows Phone.

Whatsapp: come funziona il nuovo Status?

A livello visivo e di funzionamento, la nuova feature introdotta da Zuckerberg sulla propria piattaforma di messaggistica istantanea sarebbe identica alla funzione equivalente già presente su Snapchat.

L’utente potrà decorare il proprio profilo con un contenuto a scelta, tra video, foto, GIF, emoticon e testi. Lo Status scomparirà dopo 24 ore. Sarà inoltre possibile scegliere chi può visualizzare gli aggiornamenti.

Chi riceve la storia, può commentare il contenuto. Ad ogni modo, sarà anche possibile, per tutti, scegliere di silenziare o ignorare gli aggiornamenti o i messaggi dei contatti.

A livello di sicurezza, Zuckerberg ha predisposto, anche per questa nuova funzione, la crittografia end-to-end.

Sulla scia del successo ottenuto su altre piattaforme, di questo tipo di contenuto, il giovane CEO statunitense ha voluto così celebrare l’ottavo compleanno della chat più amata dagli utenti.

I numeri, del resto, parlano chiaro. Sulla chat verde, ogni giorno, vengono inviati 50 miliardi di messaggi, 3,3 miliardi di foto, 760 milioni di video e 80 milioni di GIF animate. Un’enormità che cela un dettaglio importante.

Nel corso dell’ultimo anno, infatti, le condivisioni video sulla piattaforma sono triplicate. Mentre quelle di immagini “solo” raddoppiate. E dunque si rivela esatta l’intuizione di Zuckerberg che da mesi dichiara che il trend del futuro cancellerà le parole, in favore dei video.

Come ottenere la funzione Stories?

Le Stories del nuovo Status della chat saranno disponibili a partire da oggi 22 Febbraio. Intorno alle ore 18:00, l’aggiornamento inizierà ad essere distribuito.

Per cominciare ad utilizzare la nuova funzione di Whatsapp basterà dunque attendere l’icona del download della nuova versione e procedere all’installazione.

Ciò che Zuckerberg ha voluto creare è, in sostanza, un sistema che “blocchi” l’utente sulla piattaforma. Ovvero una chat completa che non faccia nascere l’esigenza di uscire dall’app e recarsi altrove per condividere un certo tipo di contenuto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *