Signature Touch Carbon Sport: il nuovo gioiello di Vertu

Nel progresso della tecnologia sempre più veloce e innovativo, è difficile trovare un prodotto definibile come “artigianale”. Il mezzo miracolo lo ha fatto l’azienda Vertu, lanciando il suo ultimo smartphone Signature Touch Carbon Sport. Il dispositivo, che ovviamente rientra nel settore lusso, è un mix tra artigianalità e avanguardia. Ogni esemplare viene realizzato a mano, in collaborazione con grandi professionisti del settore tecnologico, aerospaziale e automobilistico.

Signature Touch Carbon Sport: caratteristiche e servizi esclusivi

Partendo dallo schermo, il display vanta un primato notevole. Si tratta del più grande schermo in cristallo di zaffiro presente sul mercato. 5,2 pollici LED e Full HD, rivestiti da una scocca in Titanio e PVD nero satinato. E’ presente anche un cuscinetto d’ascolto in ceramica, di colore grigio.

Sul retro, il rivestimento è in pelle arancione, con un inserto nero, come è tipico delle auto da corsa. Il logo, lucido, si trova incastonato nel cuscinetto d’ascolto, dove è presente anche la fotocamera. Quest’ultima è da 21 megapixel, con autofocus e flash Led a due tonalità. Il processore è invece un Qualcomm Snapdragon 810 Octa-core, con 4GB di RAM.

La memoria interna ne ha 64 di GB, espandibili fino a 2tb con micro SD. A completare le eccezionali prestazioni anche la connessione 4G globale.

Il costo del dispositivo si aggira attorno ai 12.900 euro. E’ evidente quindi che il modello è riservato ad una ristretta nicchia di utenti.

Al di là delle caratteristiche tecniche da top gamma, Vertu ha voluto inserire nel proprio prodotto una serie di servizi esclusivi. Ad esempio, la funzione Consierge. Con essa è possibile chiedere servizi di portinaio h24, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi.

Non mancano le possibilità di prenotare voli e ristoranti direttamente dallo smartphone, o anche cercare regali e inviti per eventi di lusso.

Per quanto riguarda la sicurezza, Certainty protegge con la crittografia ogni dato del dispositivo. Mentre Vertu Lost Phone è un vero e proprio sistema d’allarme.

Smartphone di lusso: come nasce il progetto Vertu?

Signature Touch Carbon Sport rientra nei 400 mila telefoni venduti dall’azienda britannica.

Forse non tutti sanno che l’idea dello smartphone di lusso venne a Nokia. Negli anni ’90, la casa finlandese era avanti anni luce alle altre aziende di telefonia.

Per produrre il primo telefono di lusso della storia, riunì esperti da tutto il mondo in ambito aerospaziale, dell’orologeria e dell’automobilismo.

E’ così che nacque la divisione Vertu, poi resasi indipendente da Nokia. Il marchio è riuscito negli anni a dare grande prestigio al settore della telefonia, unendo il meglio dell’orologeria e dell’automobilismo.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *