Migliori tablet Android gennaio 2017: svetta il gaming

L’anno appena iniziato ha già mostrato i suoi protagonisti. Soprattutto nel mondo della tecnologia. In quanto a tablet e smartphone, il sistema operativo Android continua a primeggiare. Ma la vera sorpresa è la preferenza degli utenti direzionata sempre più verso il gioco virtuale. Il settore del gaming, che sta già trainando il mercato dei PC, sembra ora coinvolgere anche altre nicchie. Pertanto, di seguito stiliamo una breve classifica dei migliori tablet Android gennaio 2017. Con il modello NVIDIA SHIELD Tablet K1 che scalza tutti i concorrenti e si porta al primo posto.

Migliori tablet Android gennaio 2017: il massimo della qualità a meno di 200 euro

NVIDIA SHIELD Tablet K1 si presenta come un dispositivo ad elevate prestazioni. Per quanto riguarda il gioco virtuale, offre il meglio dell’intrattenimento. Ciò è possibile grazie a due funzioni: SHIELD controller e GeForce NOW.

Il tablet monta un processore NVIDIA Tegra® K1, con GPU da 192 core e CPU Quad-Core da 2,2 GHz. Il display è un Full-HD a 1080p da 8 pollici. Affiancato da un comparto audio di tutto rispetto, con i due altoparlanti montati rivolti verso il giocatore.

Segue, sfiorando appena i 100 euro, l’Asus MeMo Pad HD 7. Ovviamente non è un top gamma, ma il rapporto qualità prezzo è ottimo. Il display da 7 pollici è un IPS HD da 1280 x 800 pixel. Con una buona fotocamera da 5 megapixel e un’autonomia di 10 ore.

Salendo di prezzo, il podio chiude con il Samsung Galaxy Tab 4 10.1. In base alle offerte dei venditori, il tablet è acquistabile tra i 200 e i 400 euro di prezzo. Lo schermo è molto ampio e il processore Snapdragon 400 da 1.2 GHz quad core garantisce anche in questo caso buonissime prestazioni.

Tablet di fascia alta: vince ancora Samsung

L’azienda sud coreana guadagna invece il primato della fascia alta. Con il suo top gamma Note Pro 12.2. Il tablet monta un display da 12,2 pollici con risoluzione WQXGA da 2560 x 1600, a 4 milioni di Pixel. Praticamente un piccolo cinema in casa.

Avanzate anche le funzioni del multitasking, con la possibilità di aprire fino a quattro pagine contemporaneamente. Il dispositivo lavora inoltre con un processore Snaprdagon 800 quad core a 2,3 GHz, affiancato a 3GB di RAM. Il prezzo attuale si aggira attorno ai 750 euro. Disponibile anche la tastiera e il pennino touch.

Per i migliori tablet Android gennaio 2017 prevale dunque l’intrattenimento. Un settore, quello dei tablet, che sembrava destinato al crollo. Ma che invece, stando al mercato attuale, sembra essere in ripresa. Grazie alla qualità dei prodotti proposti dalle migliori case produttrici e ai prezzi più accessibili.

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *