Meizu: il nuovo MX 6 sarà presentato in Cina il prossimo 19 Luglio

Il produttore cinese ha annunciato che il modello MX 6 sarà presentato a breve. Non si conoscono ancora ufficialmente le caratteristiche del nuovo smartphone della casa Meizu, ma secondo alcune indiscrezioni il dispositivo dovrebbe riprendere i tratti e la tecnologia del fratello maggiore PRO 6. Il prezzo dovrebbe corrispondere a circa 300 euro.

Meizu: presunta scheda tecnica del nuovo MX 6

Simile al PRO 6, ma meno impegnativo. Il processore del nuovo MX 6 della Meizu dovrebbe essere un Deca Core, basato sul System On Chip MediaTek Helio X20. La CPU molto probabilmente sarà supportata da una GPU Mali T880 da 700 Mhz, con 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile. Non ci sono notizie certe sulle dimensioni del display, ma dovrebbe trattarsi di un Full HD. Interessante anche la fotocamera, probabilmente da 12 MegaPixel. Potente anche il modem, un LTE Cat 6, mentre la batteria dovrebbe essere da 3000 MhZ.

Pur non essendoci ancora notizie ufficiali riguardanti le dimensioni, alcune immagini del nuovo dispositivo dell’azienda cinese trapelate sul web rivelano un LED ad anello posizionato sotto la fotocamera principale, la stessa disposizione dell’antenna del PRO 6 e il pulsante fisico centrale con sensore per le impronte digitali posti sotto lo schermo. Si ipotizza, in base a queste immagini, un 5.5 FullHD, ma ormai manca davvero poco per scoprire tutti gli ultimi dettagli.

Rumors e indiscrezioni anticipano anche la prossima uscita del PRO 7

In attesa della presentazione ufficiale del modello MX 6, sul web cominciano a rincorrersi le voci anche di una possibile imminente uscita del top gamma di Meizu, ovvero il PRO 7. Come anticipato dagli addetti ai lavori, si tratterà di un dispositivo intelligente. Sono due le foto rubate e diffuse sul web in cui appare quella che dovrebbe essere la forma definitiva del nuovo smartphone dell’azienda cinese, ma a parte il logo non è possibile dedurre tanti altri particolari.

La casa cinese sta accrescendo notevolmente il proprio business. Nel corso degli ultimi anni si è fatta apprezzare per la produzione di smartphone di alta qualità, a prezzi decisamente convenienti rispetto alla concorrenza. Fu fondata nel 2003, iniziando ad operare nel settore elettronico con la produzione di lettori MP3 e MP4. Dal 2008 l’azienda ha dirottato felicemente sugli smartphone, entrando in poco tempo nella top ten cinese. Basti pensare che nel 2015 le entrate sono aumentate del 540%, cifre da capogiro che fanno ben sperare che questo produttore si espanda presto in modo significativo anche oltre i confini asiatici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *