iPhone 7 Plus: il melafonino più amato di sempre

Tim Cook presenta di dati fiscali del Q1 2017, dai quali emerge che iPhone 7 Plus risulta essere lo smartphone Apple preferito dagli utenti. È l’ultimo arrivato a Cupertino, con i suoi 5,5 pollici e con prestazioni strabilianti. Cifre record per l’azienda americana e l’ultimo melafonino conquista il primo posto sul podio dei telefonini con la mela morsicata più amati di sempre. Lo stesso CEO dell’azienda ha voluto sottolineare questo risultato. Spiegando anche le motivazioni del successo. Principalmente dovuto all’interesse dei consumatori per gli schermi più grandi. L’era del phablet è dunque ufficialmente cominciata.

iPhone 7 Plus: perché piace così tanto?

Come premesso, lo schermo ampio è probabilmente la caratteristica più apprezzata dell’ultimo top gamma di Apple. Ma una menzione particolare va anche al comparto fotografico. La doppia fotocamera ha infatti attirato tantissimi consumatori. Che ne sono rimasti poi letteralmente affascinati.

Nel dispositivo di punta di Cupertino, il classico grandangolo è abbinato ad un secondo obiettivo. Più precisamente si tratta di un tele da 56 mm, con zoom ottico 3X.

Come se non bastasse, l’aggiornamento ad iOS 10 ha permesso di implementare sul melafonino una serie di funzioni per ottenere degli effetti strabilianti. Come ad esempio il bokeh per i ritratti.

In sostanza, con questo smartphone si possono ottenere degli scatti professionali, praticamente pari a quanto si otterrebbe con diverse macchine fotografiche di un certo livello.

Complessivamente, l’ultimo iPhone di Apple è stato venduto in 78,3 milioni di esemplari nel mondo. Tanto che l’azienda, inizialmente, avrebbe persino sottostimato le vendite.

Da non sottovalutare anche la batteria più capiente e performante. Per le sue prestazioni, il melafonino aveva infatti sempre sofferto di un’autonomia troppo bassa.

Il bilancio fiscale ha attestato infine anche i 13 milioni di iPad venduti e 5,3 milioni di Mac.

Apple: l’ultimo top gamma di Cupertino resiste 13 ore in immersione

In un contesto sociale dove lo smartphone viene ormai utilizzato in ogni condizione e situazione, gli utenti iniziano a valutare anche caratteristiche che vanno oltre quello che dovrebbe essere il normale uso di un dispositivo elettronico.

Per quanto riguarda iPhone 7 Plus, spicca la capacità del melafonino di resistere ben 13 ore in immersione. E in acque gelide per giunta.

Un risultato sorprendente ottenuto in modo del tutto casuale. Non si tratta infatti di un test, ma di un incidente di pesca avvenuto in Russia. Il dispositivo possiede già una certificazione IP67 che attesta una resistenza di 30 minuti ad un metro di profondità.

Nel caso dell’incidente russo, il melafonino non solo ha resistito 13 ore in acqua a 4 gradi, ma del 35% di autonomia, quando è stato ripescato, ne era rimasto ancora il 19%.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *