Huawei P8 Lite 2017: nuova edizione per l’amato smartphone cinese

L’azienda di Shenzhen ha ufficializzato l’uscita di una nuova versione del suo telefonino più apprezzato. Huawei P8 Lite 2017 è dunque un edizione aggiornata del precedente modello. Non solo nell’hardware, ma anche nel design. La società non ha lasciato inascoltate le richieste di tutti coloro che volevano un upgrade del miglior modello in assoluto di smartphone di fascia media. La release avrà un costo di soli 250 euro e sarà disponibile tra pochissimi giorni sul mercato italiano. Da ricordare che è proprio con il P8 che il colosso cinese è riuscito a farsi apprezzare anche in Occidente. La società ripaga con questo nuovo gioiellino, in attesa del prossimo top gamma che verrà presentato a breve.

Huawei P8 Lite 2017: le nuove caratteristiche tecniche

Rispetto al modello originale, la nuova versione proposta dall’azienda cinese avrà innanzitutto un design più di tendenza. Che si avvicina piuttosto al modello P9.

Lo smartphone presenta infatti un corpo in alluminio rivestito da una superficie posteriore in vetro. Con bordi arrotondati.

Nella parte frontale, troviamo un display FULL HD IPS da 5,2 pollici. Il cuore del dispositivo è affidato ad un processore HiSilicon Kirin 655 octa core. Per lo storage, abbiamo 3GB di RAM e 16 GB espandibili di memoria interna.

La fotocamera posteriore sarà una sola e potrà contrare 12 megapixel. Contro gli 8 megapixel di quella frontale. Possibile la registrazione di video in FULL HD fino a 30 fps.

Ottimo il comparto connettività, con il modulo LTE 4G, con connessione fino a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Presenti anche NFC e Bluetooth di ultima generazione.

Il rapporto qualità prezzo aumenta ulteriormente se si considera che il dispositivo verrà equipaggiato con Android Nougat 7.0. Ovvero l’ultimissima versione del sistema operativo più diffuso nell’ambito degli smartphone.

Come detto, il prezzo ruoterà attorno ai 250 euro, salvo promozioni varie dei negozi. Le colorazioni previste sono tre: Black, White e Gold.

Huawei: ricavi 2016 al 42%

L’azienda di Shenzhen continua a crescere, grazie alle interessantissime proposte commercializzate. Nel 2016, rispetto al 2015, le vendite di smartphone della casa cinese sono salite del 29%. Un’enormità se si pensa che la crescita media delle concorrenti è stata stimata in un misero 0,6%.

La società ha fatturato lo scorso anno ben 24,38 miliardi di euro, facendo registrare un +42% dei ricavi.

Il CEO Richard Yu promette faville anche per l’anno in corso:

Nel 2017 rafforzeremo la nostra catena di approvvigionamento, i canali, l’R&D, i servizi e tutte le altre aree richieste per ottimizzare le nostre operazioni, migliorare l’efficienza del nostro processo decisionale e di attuazione, guidare la nostra strategia di internazionalizzazione e sviluppare proattivamente le nostre capacità future”.

Huawei P8 Lite 2017 è già uno dei frutti della posizione leader ormai raggiunta dall’azienda nel comparto smartphone. La concorrenza è avvisata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *