HTC Bolt: nuova versione in arrivo per l’HTC 10?

L’azienda taiwanese aveva conquistato tutti con il suo ultimo top gamma. A quando pare, sull’onda dell’entusiasmo per lo smartphone che ha convinto anche la critica, in pentola bollirebbe un nuovo progetto. Niente meno che una nuova versione del gioiello HTC, che potrebbe prendere il nome di HTC Bolt. Secondo le indiscrezioni, il dispositivo potrebbe essere presentato in Ottobre negli USA. Inoltre, presumibilmente, la distribuzione dello smartphone sarebbe inizialmente riservata solo al mercato statunitense.

HTC Bolt: rumors su caratteristiche e design

Tutti i rumors su quello che sembrerebbe essere il progetto in cantiere di HTC sono partiti da un’immagine leak pubblicata dal solito Evan Blass.

Si parla di una nuova versione del top gamma HTC 10 proprio perché, dalla foto, il nuovo dispositivo sembrerebbe somigliare incredibilmente al vecchio fratello.

Ovviamente, è stato possibile individuare alcune differenze. Innanzitutto i sensori, situati nella parte anteriore dello smartphone. Dovrebbe essere assente il jack audio, sulla scia della “moda” lanciata da Apple, inizialmente criticata.

A livello di design, si possono notare i bordi arrotondati e un dispositivo che, nel complesso, appare solido e compatto.

E’ stata individuata anche una doppia scanalatura laterale, il che fa presupporre il supporto Dual Sim.

Per quanto riguarda l’Hardware, considerata la potenza dell’HTC 10 realizzato con le più innovative tecnologie, risulta alquanto difficile fare delle previsioni. Tanto che molti sospettano che sotto questo punto di vista non ci saranno novità rispetto al modello precedente.

In conclusione, potrebbe trattarsi di un dispositivo costruito con il meglio dei precedenti modelli e riadattato secondo la nuova concezione dello smartphone sostenuta dall’azienda, ovvero il Sense Touch.

HTC Ocean: il nuovo concept touchless

La strada dei futuri prodotti dell’azienda taiwanese sembra segnata. Pare scontato, infatti, che dopo la presentazione di HTC Ocean, anche HTC Bolt potrebbe nascere “senza tasti”.

Infatti, l’ultimo gioiellino in cantiere di HTC non ha tasti ai lati del telaio, e tutte le funzioni sono gestite tramite tocchi sulle cornici. Insomma tutti e due i futuri dispositivi avrebbero come punto forte proprio il Sense Touch.

Per quanto rimangano parecchi dubbi su come funzionerà esattamente la nuova tecnologia sperimentata dall’azienda, l’idea sembra decisamente interessante.

Molti suppongono che l’interazione tra l’utente e il dispositivo avverrà tramite riconoscimento di impronte digitali. Altri però si chiedono come sarà possibile evitare tocchi accidentali.

Ma l’idea attrae ed è probabile che non manchi molto per l’annuncio ufficiale di almeno uno dei due dispositivi in cantiere.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *