Honor 6X: Huawei alla conquista della fascia media

Ufficiale l’uscita del nuovo smartphone di fascia media prodotto da Huawei. Stiamo parlando di Honor 6X, presentato al CES 2017 e che ha tutte le caratteristiche per attrare una larga fetta di utenti. Soprattutto gli appassionati di fotografia. Il dispositivo è già in vendita ad un prezzo assolutamente abbordabile di 249 euro. L’unico neo sembrerebbe intaccare le prestazioni, dal punto di vista Hardware. Nonostante sia appena uscito, infatti, il telefonino dell’azienda cinese lavora con Android 6.0 Marshmallow. E dunque non con Nougat, ultimo update del sistema operativo. Tuttavia, l’aggiornamento dell’interfaccia EMUI porterà diverse migliorie sul dispositivo.

Honor 6X: caratteristiche tecniche

Già dal design, si può intuire quanto Huawei abbia voluto curare il suo nuovo smartphone nei minimi dettagli. Tanto più che la fascia media del settore sta diventando sempre più esigente. E la concorrenza aumenta.

La scocca è in metallo, e sostiene un display in vetro 2.5D da 5,5 pollici Full HD. Il motore del dispositivo è affidato ad un processore octa core Kirin 655. Con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La batteria da 3340 mAh consente all’utente di usufruire di un’autonomia decisamente elevata. Apprezzatissimo anche il supporto alla ricarica rapida.

Come premesso, però, la vera sorpresa riguarda il comparto fotografico. A fronte di un costo davvero ridotto, il dispositivo monta una doppia fotocamera sul retro. Con due sensori, rispettivamente da 12 e 2 megapixel. Un sistema di questo tipo consente agli utilizzatori del dispositivo di ottenere effetti fotografici molto simili a quelli dati da una macchina fotografica professionale. Grazie anche alla messa a fuoco rapidissima.

Attualmente, sono disponibili tre colorazioni: oro, argento e grigio. Probabilmente, a breve, verrà lanciata anche una versione Plus, con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Ad un prezzo lievemente maggiorato di 299 euro.

Huawei: svelata mappa di rilascio Android Nougat

Nel frattempo, tutti gli utenti Andorid attendo con trepidazione il rilascio dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo. Che coinvolge, ovviamente, anche i dispositivi della casa cinese.

I primi a poter scaricare la nuova release saranno i dispositivi basati su EMUI 5.0. E’ già iniziato il rilascio, infatti, per Mate 9, Mate 8, P9 e P9 Plus.

Per Honor 6X, appena uscito, l’aggiornamento è previsto a Primavera inoltrata. Si presume attorno al mese di Maggio. Il segnale è ampiamente positivo, poiché indica che l’azienda ha intenzione di continuare a rivolgere molta attenzione anche alla gamma medio bassa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *