Chrome 56: la nuova versione del Browser di Google

La nuova versione del Browser di Mountain View introduce importantissime novità. Sia a livello di prestazioni che per ciò che concerne la sicurezza. Chrome 56 è disponibile per tutti i sistemi operativi. Da Windows a Linux, passando per Mac OS e Android. Google, con questa nuova release, punta sulla navigazione sicura. Il nuovo Browser sarà infatti in grado di avvisare gli utenti quando stanno visitando una pagina che non utilizza il protocollo https. Si tratta di un’accortezza in più per i navigatori meno attenti. Già nella precedente versione, sulla barra dell’indirizzo, era possibile controllare il protocollo utilizzato dal sito digitato. Ma ora arrivano anche gli avvisi.

Chrome 56: tutte le novità della nuova release

Oltre alla sicurezza, Mountain View migliora le prestazioni. La nuova versione è più veloce della precedente del 30%.

Non mancano nuove opzioni dal punto di vista hardware. Nella nuova versione è stato infatti incluso il supporto alla riproduzione FLAC e alle Bluetooth API. Le pagine web, dunque, potranno ora comunicare con i dispositivi Bluetooth Low Energy.

Sarà poi attiva, come impostazione predefinita, html5. Pertanto, agli utenti, verrà richiesto di eseguire Flash per le pagine sconosciute.

Per ottenere l’aggiornamento basterà collegarsi al sito web di Google Chrome. Mountain View, tuttavia, ha già pronta la versione 57, che dovrebbe essere disponibile a partire da Marzo.

Chrome è ormai la prima scelta per PC e Smartphone, soprattutto per chi utilizza Windows e Android.

Navigatori web: perché scegliere Google Chroome?

Secondo recenti statistiche, il navigatore web di Mountain View è il più utilizzato dal popolo di Internet. Staccando di oltre 15 punti il rivale Explorer. In coda, Firefox e Safari.

Ma perché il browser di Google viene considerato il migliore in assoluto?

Ad onor del vero, le ultime versioni di Explorer e Firefox non hanno nulla da invidiare al primo in classifica. Più o meno, a livello di prestazioni, un po’ tutti i navigatori web, ormai, si equivalgono.

Stando ad un sondaggio tra esperti del settore e utenti, è emerso che Chrome viene apprezzato innanzitutto per gli aggiornamenti. Ogni sei settimane viene rilasciata una nuova release con nuove funzioni. Tra le preferenze, anche l’interfaccia di facile utilizzo.

Chrome 56, così come le versioni precedenti, è inoltre più compatibile con gli standard Web rispetto agli altri browser.

Infine, focus sulla sicurezza e sulla privacy. Come dimostrato dalla nuova versione del browser di Mountain View, Google ripone maggiore attenzione alla protezione.

Estensioni ed opzioni extra fanno da ciliegina sulla torta per il colosso del settore. Giustificando dunque il primato contro un’agguerrita concorrenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *