Windows 10 Game Mode: la nuova funzione di Creators Update

Gioco virtuale sempre più protagonista del settore PC negli ultimi mesi. Anche Microsoft si adegua alle tendenze e nel prossimo aggiornamento del suo sistema operativo introdurrà una funzione specifica per il gaming. Stiamo parlando di Windows 10 Game Mode, special future che consentirà agli utenti di ottimizzare la propria esperienza di gioco. Ad onor del vero, quando l’azienda, nei mesi scorsi, annunciò Creators Update, rimase vaga su questa particolare opzione. Tuttavia, negli ultimi giorni, è stato possibile capire come funzionerà questa feature del nuovo OS.

Windows 10 Game Mode: un’esperienza di gioco più consistente

La fonte dei dettagli relativa all’introduzione della funzionalità per il gioco virtuale su Creators Update è Kevin Gammill di Xbox.

Secondo quanto si apprende, Microsoft investirà più risorse, con il nuovo sistema operativo, su CPU e GPU, per aumentare maggiormente le prestazioni del dispositivo durante il gioco. Rendendo dunque l’esperienza di gaming decisamente più consistente rispetto alla modalità attuale.

Quando verrà avviato il Game Mode, infatti, il sistema attuerà una specie di blocco sulle altre applicazioni. Mantenendo un flusso più alto di risorse al gioco.

Il primo vantaggio che ne deriva è, evidentemente, la fluidità. Per dare vita a questa feature, il colosso di Redmond si è basato sul sistema di Xbox One che già funziona nel modo sopradescritto.

Semplicissimo anche avviare la funzione. Basterà digitare sulla tastiera la combinazione di tasti WIN+G. nella schermata che comparirà, si potrà poi scegliere l’opzione desiderata per il gioco in esecuzione.

Il sistema operativo manterrà poi le impostazioni date dall’utente, fino alla successiva modifica.

L’ottimizzazione, ovviamente, sarà più consistente per i giochi presenti sullo Store di Windows. Ma l’azienda ha sottolineato i miglioramenti riguarderanno comunque anche tutte le altre tipologie di giochi virtuali.

Diversi test verranno eseguiti prima del rilascio della nuova versione di Windows 10. Sicuramente il Game Mode si disattiverà quando l’utente tornerà a svolgere altri processi sul PC. E prima del rilascio, certamente, Microsoft riuscirà a migliorare l’equilibrio tra questa e le altre funzioni del sistema.

Gaming: le novità di Windows per il gioco virtuale

Creators Update non è la sola novità per gli appassionati di gioco su PC. Oltre al Windows 10 Game Mode, la nuova build propone anche una nuova sezione gaming nelle impostazioni del PC.

Cliccando sulla sezione, sarà possibile modificare le impostazioni ber la barra di gioco, ma anche per lo streaming.

Gli iscritti al programma Insider potranno testare il sistema già nei prossimi giorni. E in base alle risposte, Microsoft potrebbe decidere di inserire in questa sezione anche altre opzioni utili ai giocatori.

Infine, sarà incluso nell’aggiornamento il servizio di streaming videogiochi Beam, recentemente acquisito da Redmond. Creators Update sarà dunque soprattutto intrattenimento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *