Proiettori e schermi, come scegliere quello giusto

Il mondo dei proiettori è una realtà da veri amanti del video capace di dare emozioni incredibili e di ovviare allo stesso tempo a problematiche di spazio. I proiettori moderni, sono capaci di generare immagini dall’incredibile dettaglio. Dovete sapere però che se non utilizziamo lo schermo giusto, tutto questo dettaglio potrebbe perdersi rendendo un’immagine potenzialmente ad altissima definizione, confusa e poco nitida.

L’errore più comune è quello di spendere moltissimo per il proprio proiettore, andando poi a risparmiare sul telo dove l’immagine verrà proiettata; ecco che tutto il lavoro di un potentissimo apparecchio viene rapidamente vanificato.

schermi proiezione

Tipi di schermo e qualità

 

La caratteristica da tenere presente è la tipologia di schermo.

Ci troviamo infatti di fronte a diverse possibilità ce includono:

  • Schermi a parete, forse la scelta migliore per quanto riguarda il mondo dei proiettori. Gli schermi proiezione vengono fissati al muro di casa, presentano una cornice chiara e stabile, capace anche di tenere il telo ben teso, in questo modo si evitano curve e pieghe. L’unico lato negativo di questi schermi è il fatto di necessitare una parete dedicata, possibilità che non tutti hanno e che magari coincide proprio con la scelta di un proiettore per economizzare gli spazzi.
  • Schermi motorizzati, questi schermi sono estremamente comodi, andando di fatto a comparire e scomparire semplicemente attraverso l’utilizzo di un motore. Anche in questo caso la tela rimane tesa in maniera eccellente e non lascia spazio e curvature e righe. Gli schermi motorizzati sono una buona scelta per chi cerca un prodotto intermedio.
  • Schermi manuali, questi schermi sono i più economici del settore. Sono facili da usare ma perdono molto per quanto riguarda qualità e risultati, essendo la tela sottoposta a un diverso tipo di stress e a una distribuzione non perfetta che porta pieghe e piccoli difetti nella resa.

 

A seconda delle possibilità e dei nostri obiettivi, questi tre tipi di schermo per proiettore svolgono il loro lavoro, per i più esigenti è ovviamente consigliata la scelta di uno schermo a parete, capace di fatto, di regalare una resa visiva incredibile, occupando sì, una parete, ma lasciando comunque moltissimo spazio libero che non riusciremmo ad avere con un normale televisore.

La magia dei proiettori è una tecnologia che fa la gioia degli amanti dei video e della resa visiva, dedicare a questa passione il giusto schermo, è il minimo per godere a pieno dell’esperienza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *