OS Andromeda: esce il nuovo sistema operativo Google?

Dopo l’annuncio dell’uscita dei nuovi smartphone targati Google, il 4 ottobre, non sono poche le voci che riguardano anche un nuovo sistema operativo. Tanto che diverse indiscrezioni parlano di una sorpresa proprio nella data che porterà sul mercato i nuovi Pixel e Pixel XL. Google avrebbe ultimato un nuovo sistema operativo, chiamato OS Andromeda, per PC desktop e Notebook.

OS Andromeda: il Tweet di Hiroshi Lockheimer

Tutto è partito da un Tweet, ma non uno qualsiasi. Il vice presidente di Android e Chrome in persona ha detto, infatti, tramite il suo profilo, che il 4 ottobre rappresenterà, per l’azienda di Mountain View, una data rivoluzionaria.

Tra le righe del cinguettio, molti vi hanno letto l’imminente annuncio di una grande sorpresa. Ma quali sono state le testuali parole di Lockheimer? Il business man ha prima ricordato che il 4 ottobre di 8 anni fa Android fu annunciato per la prima volta. Poi ha aggiunto: “Ho la sensazione che tra altri 8 anni saremo qui a parlare del 4 Ottobre 2016”.

In particolare, sarebbe stato l’editor David Ruddock (esperto di Android Police) ad individuare nel nuovo sistema operativo la possibile sorpresa. Anche se già solo l’uscita dei nuovi Pixel e Pixel XL rappresenta una rivoluzione in casa Google decisamente memorabile.

La particolarità che più incuriosisce del nuovo OS è, senz’altro, la fusione tra Android e Chrome. E’ più di un anno che le voci sul progetto dell’azienda di Mountain View si rincorrono. Finalmente potrebbe essere arrivato il momento dell’annuncio ufficiale.

Non resta che attendere il 4 ottobre per avere la conferma o la smentita di queste supposizioni.

Pixel e Pixel XL: l’ufficialità non risolve i misteri

In un precedente articolo di inizio Settembre avevamo già scoperto insieme le caratteristiche dei nuovi Nexus. Poche ora fa Google ha annunciato l’uscita ufficiale per il 4 ottobre. Tuttavia, non si conosce ancora il costruttore di questi dispositivi. Molti dubbi rimangono anche sul prezzo.

Ricordiamo che si tratta di due top gamma che lavoreranno, presumibilmente, con Android Nougat 7.1. 4,9 pollici e 5,5 pollici le misure dei due display. Per quanto riguarda l’hardware, Pixel dovrebbe montare un Snapdragon 820, mentre il fratello maggiore la versione 821.

Elevatissime prestazioni, anche per quanto riguarda il comparto fotocamera. Per il design, molti suppongono, viste le immagini trapelate in rete, che Google abbia collaborato con HTC. Per il modello base il prezzo di lancio potrebbe essere di 650 euro.

Manca davvero poco per averne conferma. Nel frattempo, occhi puntati anche sulle novità OS Andromeda.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *