MasterMouse Pro L: il dispositivo per gli ambidestri di Cooler Master

Con la crescita sempre più forte del settore del gaming, gli amanti dei videogiochi prestano sempre più attenzione a tutte le componenti dedicate. Non solo Hardware dunque. Spicca, tra i nuovi prodotti in commercio, il MasterMouse Pro L, che assieme al MasterMouse S e al Lite S fa parte della nuova famiglia di dispositivi proposti da Cooler Master. Chi ha già provato il dispositivo ne è rimasto entusiasta. Soprattutto perché dedicato anche a chi usa entrambe le mani per il gioco virtuale. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

MasterMouse Pro L: copertura intercambiabile e solidità

Dotato di processore ARM a 32 bit, il mouse per utenti ambidestri di Cooler Master appare subito robusto. Il che significa che si ha una forte sensazione di resistenza alla pressione. Decisamente apprezzata dagli amanti del gaming. Il software risulta stabile, veloce e intuitivo.

Il dispositivo dispone di una seconda copertura, più lunga di quella originale, che permette di mantenere le dita distese sulla periferica. Tutte e due le coperture sono in finitura opaca e dunque presa e tocco risultano piuttosto confortevoli.

Il prodotto presenta anche dei pannelli laterali che favoriscono l’impugnatura a palmo. Una soluzione scelta da Cooler Master soprattutto per gli amanti del tuning.

Per scambiare le coperture, basta rimuovere una linguetta in gomma e una vite. L’aggancio è immediato, grazie ad una serie di magneti posti all’interno della periferica.

In quanto a disposizione dei tasti, il mouse dispone della classica rotella di scorrimento nella parte superiore del corpo. Tuttavia, per consentire il cambio della copertura, l’azienda ha dovuto rinunciare al selettore della sensibilità del sensore accanto alla rotellina.

Il pulsante per la selezione dei DPI si trova invece in basso a destra. Si tratta di una funzione alla quale l’utente dovrà abituarsi. Ma irrinunciabile per chi necessita di cambiare in modo immediato la sensibilità del sensore. Indispensabile per alcune tipologie di gioco.

Colorazione e retroilluminazione

Cooler Master ha voluto stupire, con l’implementazione di una retroilluminazione brillante con effetti personalizzabili. Sono 16,7 milioni i colori a disposizione.

E’ possibile scegliere l’effetto desiderato sia per l’indicatore DPI che per la rotella di scorrimento. Ma anche per la superficie del dispositivo.

Tra le personalizzazioni disponibili, l’effetto respiro e l’effetto stella. Non è solo una questione di estetica, ma anche di funzionalità. Si può infatti associare un colore ad ogni profilo.

Grazie ad un’ulteriore funzionalità, ovvero la cosiddetta Storm Tactic X, è possibile assegnare ai pulsanti della periferica anche una seconda opzione.

MasterMouse Pro L raddoppia dunque il potenziale di interazione di un comune dispositivo da gaming. Ad un prezzo di circa 60 euro, vale davvero la pena provarne le caratteristiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *