iOS 10 per iPad: come preparare il dispositivo all’upgrade

Tante sono le novità che l’odierno aggiornamento del sistema operativo di Apple porterà sui dispositivi con la mela morsicata. Gli utenti aspettano con ansia le ore 19:00. Nel frattempo, di seguito qualche consiglio su cosa fare prima di scaricare iOS 10 per iPad. Alcune operazioni preliminari potrebbero rendere più semplice l’aggiornamento ed evitare una serie di problemi successivi. Insomma, nell’attesa ecco cosa fare.

iOS 10 per iPad: backup e dati dell’account

Come accade per ogni aggiornamento software su qualsiasi dispositivo elettronico, la prima cosa che bisogna fare è il backup di tutti i dati e delle applicazioni. Tra gli utenti, questa operazione non è molto diffusa, ma è di grande importanza.

Se da una parte è vero che l’upgrade non cancella alcun dato sull’iPad, dall’altro non è mai possibile prevedere piccoli incidenti tecnici derivanti dalla nuova installazione. Di conseguenza, il consiglio è di procedere con il mettere al sicuro tutti propri dati (note, app, video, foto etc.).

Altro aspetto importante e sottovalutato, è trascrivere i propri dati di accesso dell’Apple ID e dell’account. Infatti, dopo l’upgrade, questi saranno richiesti.

Un altro consiglio è quello di procedere al download del pacchetto in un luogo dove si può sfruttare il WiFi. Errori di connessione potrebbero rallentare il sistema o propiziare errori di installazione. In questo senso, è anche sconsigliato tentare l’upgrade alle 19:00 in punto, quando il sistema potrebbe essere intasato per le molte richieste.

A livello di compatibilità da ricordare che il nuovo sistema operativo non sarà disponibile per iPad 1,2 e 3 e per iPad mini 1.

Ultimo consiglio: è importante che la batteria sia carica prima di procedere con l’upgrade o che comunque il dispositivo possa essere alimentato dal caricatore durante l’installazione.

WhatsApp e l’aggiornamento Apple: cosa cambierà?

Una delle app più utilizzate da iPad con supporto SIM Card è sicuramente WhatsApp, che molti preferiscono utilizzare sul tablet Apple piuttosto che sul melafonino.

Qualche tempo fa, l’azienda di Cupertino ha annunciato che, attraverso CallKit, iOS 10 per iPad sarà perfettamente compatibile con applicazioni di terze parti. In particolare, sarà possibile sfruttare la UI del sistema per le chiamate VoIP.

Dal canto suo, il servizio WhatsApp si sta preparando ad un corposo aggiornamento per utilizzare in modo stabile e completo tutte le nuove funzionalità offerte dall’aggiornamento Apple. Inoltre, la prossima versione del servizio di messaggistica introdurrà il supporto a Siri e ciò consentirà agli utenti di inviare dei messaggi chat tramite un semplice comando vocale.

L’appuntamento è quindi alle 19:00 ora italiana per questo importante aggiornamento: arriva prima chi arriva pronto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *