Galaxy Tab A 2016: nuovo modello con S Pen

Tutti coloro che attendevano l’annuncio del nuovo Tab S3 da parte di Samsung a IFA 2016 sono rimasti delusi, ma è probabile invece l’imminente uscita del Galaxy Tab A 2016. La nuova versione dovrebbe differenziarsi rispetto alla precedente per la presenza della S Pen, fornita in dotazione anche nel Note 7. Estetica e Hardware sarebbero invece identici in tutto e per tutto con il vecchio modello.

Galaxy Tab A 2016: caratteristiche tecniche

Riprendendo i dettagli tecnici, la nuova versione del tablet prevede quindi uno schermo da 10,1 pollici con una risoluzione di 1920×1200 pixel. Il processore sarà un octa core Exynos 7870 a 1,6 GHz, con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria flash, naturalmente espandibili.

Il tablet prevede anche la presenza di due fotocamere, quella posteriore principale da 8 megapixel e quella frontale da 2, che hanno rispettivamente un’apertura focale di 1.9 e 2.2, e tutte e due sono in grado di registrare video in Full HD.

Per quanto riguarda la connettività, il dispositivo supporta un WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.2 e GPS. E’ probabile che la versione 2016 del tablet sarà dotata anche di un chip LTE. Infine, la batteria da 7.300 mAh garantisce una lunga durata di autonomia.

Per quanto riguarda il sistema operativo, il prodotto sarà equipaggiato con Android 6.0.1 Marshmallow, aggiornabile ad Android 7.0 Nougat. Nonostante si rincorrano le voci di un’uscita imminente, non è ancora nota la data di lancio né si hanno notizie certe sul prezzo.

Tablet Samsung: il futuro è la S Pen

Come detto precedentemente, la novità rilevante del modello Galaxy Tab A 2016 sarà il supporto all’ S Pen. Affinché sia possibile utilizzare la penna sul dispositivo, Samsung ha modificato l’interfaccia TouchWiz introducendo le nuove funzionalità già proposte nel Note 7.

Con la nuova versione sarà possibile attivare l’Air Command, tradurre il testo presente sul display, eseguire lo zoom di immagini e schermate e passare da un’app all’altra, il tutto spostando semplicemente l’S Pen, senza toccare il display. Altra importante funzione sarà la possibilità di prendere appunti direttamente sul tablet, come fosse un foglio di carta, e di memorizzare poi i dati all’interno del dispositivo.

L’ultima versione dell’S Pen, per giunta, ha raggiunto livelli di maneggiabilità altissimi, tanto da renderla quasi una penna naturale. La punta è più sottile rispetto al modello precedente e il prodotto risulta assolutamente adatto sia per la scrittura che per il disegno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *