Che cosa sono i bitcoin

Nell’era del digitale, è possibile utilizzare anche una moneta virtuale per i propri acquisti. Ovvero il cosiddetto bitcoin. Certamente ne avrai sentito parlare molte volte, senza tuttavia sapere di cosa si tratta, nello specifico. Sul web, a tal proposito, c’è un po’ di confusione. Cerchiamo dunque di capire insieme che cosa sono i bitcoin e come si utilizzano. Innanzitutto, stiamo parlando di un tipo di moneta che non è soggetta al controllo delle banche. Nel mondo del commercio e dei mercati finanziari, i bitcoin rappresentano una novità che, tuttavia, già sembra destinata a svilupparsi in modo significativo. Chiunque può creare questo tipo di moneta virtuale. E’ legale? E’ rischioso? Come funziona il mondo dei bitcoin? Di seguito, tutto quello che c’è da sapere in merito.

Che cosa sono i bitcoin: tutti i dettagli

Per prima cosa, cerchiamo di capire come è nato questo sistema. Il suo inventore è Satoshi Nakatomo, che ha iniziato a diffondere la valuta elettronica nel 2009.

La creazione e lo scambio di bitcoin avvengono tramite il cosiddetto peer-to-peer. Per chi non lo sapesse, il peer-to-peer è un’architettura che consente ai computer connessi ad una rete telematica, di svolgere la doppia funzione, sia di client sia di server.

Grazie all’utilizzo dei bitcoin, è oggi possibile sia comprare beni materiali, sia acquistare denaro reale. La valuta elettronica è infatti anche quotata in Borsa. Per capire l’enorme diffusione del sistema, ti basterà sapere che, solo 5 anni fa, un bitocin valeva 2 dollari statunitensi. Oggi ne vale oltre 175.

Se acquisti bitocin, ogni moneta sarà associata alla tua identità. In modo tale che potrai spenderla una volta soltanto.

Riguardo alla legalità del sistema, le opinioni della rete sono piuttosto contrastanti. Ad ogni modo, non esiste, attualmente, una legge che ne vieti l’utilizzo. Dunque, si tratta di un sistema assolutamente legale.

Moneta elettronica: i vantaggi

Volendo riassumere in vantaggi le caratteristiche del sistema del bitcoin, possiamo affermare che:

  • Eseguire acquisti con i bitcoin è in assoluto il sistema di pagamento più veloce. Le transazioni sono pressoché istantanee e nessuna banca trattiene le somme versate.
  • Il sistema dei bitocoin è anche il più economico. Ad esempio, pagando con la carta di credito, possono essere applicate al prezzo dell’acquisto anche una serie di commissioni. A volte molto salate.
  • Nessuno può entrare in possesso di bitcoin di tua proprietà, se non con il tuo permesso. Al contrario, come sappiamo, le somme di denaro versate sul proprio conto corrente possono essere toccate dalla banca.
  • I bitcoin non generano inflazione.
  • Acquistando prodotti e servizi con la valuta elettronica, puoi restare nell’anonimato.

In conclusione, questo sistema sta prendendo sempre più piede per due ragioni principali: zero vincoli e zero commissioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *