Apple: la nuova Magic Keyboard delude la clientela

Recensioni negative per la nuova magic Keyboard marchiata Apple e simpatico accessorio della linea Mac. Eppure l’azienda la descrive in un modo così accattivante, che sembra quasi da stupidi non accessoriarla ad uno dei tanti prodotti della linea Mac. La descrizione ufficiale del prodotto tende ad evidenziare due aspetti che effettivamente si ritrovano nel prodotto e che sono “ricaricabile” e “sottile”. 

A questi seguono  “ funzionale” e “ precisa”, aspetti che nella realtà non esistono. Chi ha avuto la possibilità di provare la magic Keyboard afferma di essere rimasto molto deluso, perché il design molto compatto ha ridotto la spaziatura tra i tasti (soprattutto quelli direzionali), rendendo difficile la battitura che è più soggetta ad errori. Inoltre, ciò che non è molto piaciuto è anche l’eccessivo aumento di prezzo di circa 30 euro rispetto alla precedente versione; la magic Keyboard, infatti, costa attualmente ben 119 euro e non presenta nemmeno un sistema di retroilluminazione.

Magic Keyboard: ecco, invece, i lati positivi per cui vale la pena comprarla

Come per ogni oggetto presente sul mercato, la Magic Keyboard presenta dei “difetti” ma anche dei pregi, e visto che la prima parte dell’articolo è stata dedicata ai primi, in questa vediamo di evidenziare tutti gli aspetti positivi! Il primo in assoluto è che essa è ricaricabile e soprattutto senza fili. Inoltre, la ricarica non è effimera , ma anche più veloce visto che non presenta batterie ma si ricarica direttamente con un filo caricatore.  Un altro vantaggio è quello di essere senza fili, e soprattutto compatibile con qualsiasi computer Mac con Bluetooth, Mac OS X, e dispositivo IOS avente installato la versione 9.1 o successive ad essa.  Infine, il suo design ultracompatto ne permette l’utilizzo in qualsiasi posizione che può essere una scrivania ma anche le proprie gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *